Salone di Parigi 2010: Lotus Elan

Continua lo show parigini della Lotus con la presentazione della nuova Elan, la supercar che la marca britannica ha intenzione di aggiungere al suo parco macchine per il 2013 e che, contrariamente alla Espirt che monta un potente V8, il marchio di fabbrica di questa sarà un motore 4 litri V6 rombante come pochi.

Dalla Esprit, però, la Elan eredita il cambio dual-clutch a sette velocità e, opzionalmente, anche il sistema di recupero dell’energia frenante. La potenza finale di tutto questo ben di Dio sarebbe sui 450 Cv, con 464 Nm di coppia massima, il tutto decisamente inferiore ai 620 Cv e 719 Nm della Esprit. Grazie allo chassis più leggero, però, la Elan riesce a recuperare sulle prestazioni, fermando il cronometro poco dopo i 3,5 secondi una volta raggiunti i 100 km/h partendo da ferma e toccando alla fine una punta di 305 km/h.

Parlando di stile e allestimento, la Lotus afferma che nella Elan ci sia spazio per 2+2 persone, ma come spesso accade in questo tipo di auto, i due sedili posteriori non sono certo fatti per adulti più alti del metro e sessanta. L’auto si caratterizza comunque per un aspetto muscolare e aggressivo.

Il prezzo di vendita dovrebbe aggirarsi intorno alle 75.000 sterline, circa 86.000 € al cambio attuale. Come detto, però, il lancio non avverrà prima del tardo 2013.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. gianni

    4 Ottobre 2010 at 16:14

    mi sembra ancora molto concept (vedi specchietti retrovisori o interni) ma l’idea è piu che buona.
    Potrebbe essere un auto fantastica, anche se mi pare che ci sia un cambio di rotta, verso motori con piu cubatura e potenze elevate

Articoli correlati