Toyota: richiamo per 1,5 milioni di auto

Toyota: richiamo per 1,5 milioni di auto

Prosegue il periodo nero per la Toyota che è dovuta ricorrere ad un nuovo maxi-richiamo. La casa giapponese ha richiamato infatti altre 1,5 milioni per problemi tecnici alla pompa della benzina e dei freni.

Quattro i modelli Lexus (IS 350, IS 250, Rx 330, GS 300) oltre a Toyota Avalon, Reiz, Alphard e Highlander. La maggior parte delle auto interessate è commercializzata sul mercato statunitense (750.000 unità) e su quello giapponese (582.000 esemplari).

Richiami di Toyota anche in Cina (60.000 vetture), 50.000 nel resto dell’Asia, 50.000 in Europa e 30.000 in Australia. E in Italia? 4000 le Lexus richiamate per i controlli. Salgono così a 14 milioni le vetture richiamate dalla Toyota nel corso degli ultimi 12 mesi.

Diverse ormai le inchieste sulla sicurezza dei modelli Toyota aperte negli Stati Uniti e in Giappone. Il colosso giapponese si è vista inoltre comminare una multa di ben 16,4 milioni di dollari dal Dipartimento dei Trasporti americano per non aver rispettato i termini di legge in fatto di sicurezza.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati