Chrysler 300C, immagini spia dagli Stati Uniti

La nuova Audi A6? Beh, da quel che si capisce oggi, la prossima generazione della vettura di segmento E verrà presentata a breve al pubblico e si può immaginare che il debutto avvenga entro l’estate dell’anno prossimo. Ne siamo quasi certi dal momento che la casa automobilistica di Ingolstadt, in Germania, inizierà la produzione del veicolo entro l’ultima giornata dell’anno 2010. Il sito che accoglierà tutti gli esemplari dell’automobile si trova a Neckarsulm, in Germania, accanto all’ammiraglia di segmento F, Audi A8, e alla versione a passo lungo della stessa, Audi A8 L, nonché alla nuova berlina-coupé Audi A7 Sportback e alla sportiva Audi R8 Spyder.

Di lei sappiamo poco: sarà realizzata sul pianale di Audi A7 Sportback e costruita sfruttando il tipo di struttura definito Spaceframe con tecnologia ASF II, che mescola acciaio e alluminio per aumentare rigidezza (e dunque sicurezza) e diminuire il valore del peso (e dunque la sgradevolezza di guida). La nuova Audi A6 avrà un aspetto più maturo, temo influenzato da quello di Audi A8 e, più in generale, dalla matita piuttosto omologata di tutta la gamma dei Quattro Anelli.

Deve tenere il passo delle nuove BMW Serie 5 e Mercedes Classe E: dunque, saranno necessarie finiture raffinate, all’interno, e eterogenea dotazione di propulsori sotto il cofano. Dopotutto, è quel che serve ad Audi per riuscire a diventare il brand Premium tra tutti quelli presenti nel mercato automobilistico. Da quello che si evince, poi, dal telo bianco che la copre, la nuova Audi A6 manterrà l’aspetto ingessato e l’aplomb da signora dell’alta borghesia, senza lanciarsi in eccentricità (come accadde per la precedente generazione di BMW Serie 5 e come non è connaturato al marchio di Ingolstadt).

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati