WP_Post Object ( [ID] => 13265 [post_author] => 13 [post_date] => 2010-11-10 23:27:47 [post_date_gmt] => 2010-11-10 21:27:47 [post_content] => Il Direttore Generale di Mercedes-Benz Cars per l'Italia,il manager Vittorio Braguglia, ha consegnato, qualche ora fa, al Sindaco di Milano, Letizia Moratti, uno degli esemplare dell'utilitaria Smart ForTwo Electric Drive. In questo modo, la casa automobilistica tedesca unisce, ideologicamente, lo Stivale sotto l'ottica della mobilità elettrica (dopo la consegna delle prime unità ai clienti pisani e romani). La citycar ForTwo Electric Drive viene equipaggiata con un motore elettrico da 41 cavalli di potenza e con una batteria agli ioni di litio, che permette di avere a disposizione una capacità di 17 kWh ed un'autonomia di percorrenza di circa 135 chilometri. La nazione italiana è il primo mercato in tutto il mondo per l'utilitaria Smart e, anche grazie al progetto e-mobility Italy di Smart e l'ente ENEL, entro la fine dell’anno corrente, almeno cento cittadini italiani potranno viaggiare con la nuova Smart ForTwo Electric Drive, con la possibilità di far rifornimento d'energia certificata grazie all’infrastruttura predisposta proprio da ENEL a Roma, Pisa e Milano, quelle che sono le prime tre città in Italia coinvolte nel progetto. Il consumo di energia elettrica - pari a circa settecentocinquantamila kWh – del centinaio di ForTwo utilizzate in Italia, per tutti i quattro anni in cui il progetto sarà attivo, riuscirà a limitare il livello di emissione di CO2 in atmosfera di circa seicento tonnellate. Il canone straordinario mensile delle autovetture che fanno parte del progetto e-mobility Italy, cioè quattrocento euro più IVA, è comprensivo di noleggio, vettura sostitutiva, manutenzione ordinaria, garanzia e di un pacchetto assicurativo speciale (RCA + incendio e furto). [post_title] => Smart ForTwo Electric Drive, la riceve anche il Sindaco di Milano [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => smart-fortwo-electric-drive-la-riceve-anche-il-sindaco-di-milano [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2010-11-10 18:45:24 [post_modified_gmt] => 2010-11-10 16:45:24 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=13265 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Smart ForTwo Electric Drive, la riceve anche il Sindaco di Milano

Smart ForTwo Electric Drive, la riceve anche il Sindaco di Milano

Il Direttore Generale di Mercedes-Benz Cars per l’Italia,il manager Vittorio Braguglia, ha consegnato, qualche ora fa, al Sindaco di Milano, Letizia Moratti, uno degli esemplare dell’utilitaria Smart ForTwo Electric Drive. In questo modo, la casa automobilistica tedesca unisce, ideologicamente, lo Stivale sotto l’ottica della mobilità elettrica (dopo la consegna delle prime unità ai clienti pisani e romani).

La citycar ForTwo Electric Drive viene equipaggiata con un motore elettrico da 41 cavalli di potenza e con una batteria agli ioni di litio, che permette di avere a disposizione una capacità di 17 kWh ed un’autonomia di percorrenza di circa 135 chilometri. La nazione italiana è il primo mercato in tutto il mondo per l’utilitaria Smart e, anche grazie al progetto e-mobility Italy di Smart e l’ente ENEL, entro la fine dell’anno corrente, almeno cento cittadini italiani potranno viaggiare con la nuova Smart ForTwo Electric Drive, con la possibilità di far rifornimento d’energia certificata grazie all’infrastruttura predisposta proprio da ENEL a Roma, Pisa e Milano, quelle che sono le prime tre città in Italia coinvolte nel progetto.

Il consumo di energia elettrica – pari a circa settecentocinquantamila kWh – del centinaio di ForTwo utilizzate in Italia, per tutti i quattro anni in cui il progetto sarà attivo, riuscirà a limitare il livello di emissione di CO2 in atmosfera di circa seicento tonnellate. Il canone straordinario mensile delle autovetture che fanno parte del progetto e-mobility Italy, cioè quattrocento euro più IVA, è comprensivo di noleggio, vettura sostitutiva, manutenzione ordinaria, garanzia e di un pacchetto assicurativo speciale (RCA + incendio e furto).

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati