Volkswagen Golf Cabrio, costruita con Porsche Cayman e Porsche Boxster

Volkswagen Golf Cabrio, costruita con Porsche Cayman e Porsche Boxster

Secondo le disposizioni del management del conglomerato di fabbricanti di automobili che prende il nome “Gruppo Volkswagen”, all’interno dell’impianto di Osnabrück, in Germania, di recente passato sotto il controllo della società di Wolfsburg (prima era Karmann), saranno costruiti alcuni esemplari di Porsche Boxster e di Porsche Cayman, proprio là dove verranno assemblate tutte le unità della nuova Volkswagen Golf Cabrio, coniugazione che sarà presentata e commercializzata a partire da qualche punto dell’anno prossimo.

La decisione non prevede, tuttavia, l’abbandono dello storico impianto Porsche a Zuffenhausen, bensì soltanto una possibile scialuppa di salvataggio, nel caso la domanda di mercato di Porsche Cayman o di Porsche Boxster superi la reale ed effettiva capacità di produzione del sito costruttivo vicino Stoccarda. Una soluzione di emergenza studiata in un più ampio progetto di condivisione delle risorse di tutto il Gruppo Volkswagen (che, appunto, sta interessando l’intera rete di aziende incluse parzialmente o totalmente nella società).

Una scelta, tuttavia, che potrebbe far storcere il naso ai puristi del marchio della Cavallina, legati anche ad una concreta qualità nell’assemblaggio dell’intera gamma di prodotti Porsche: non che una catena di montaggio mai utilizzata prima sia necessariamente più scadente delle precedenti, ma l’immagine della casa automobilistica di Zuffenhausen potrebbe risentire della vicinanza di Boxster e di Cayman a Golf Cabrio.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati