Porsche, a Detroit 2011 la versione da pista della concept 918 Spyder?

Porsche, a Detroit 2011 la versione da pista della concept 918 Spyder?

Porsche, a Detroit 2011 la versione da pista della concept 918 Spyder?

Mancano poche ore all’inizio del Salone di Detroit 2011, che sembra voler essere il primo di una serie di appuntamenti automobilistici positivi per il mercato dei motori: la kermesse nordamericana, infatti, tra il 10 ed il 23 gennaio presenterà un gruppo di novità importanti ed emblematiche di questo desiderio di rinascita dell’orizzonte automotive. Il ritorno di Porsche al NAIAS (North American International Auto Show), con un’anteprima “spettacolare”, è forse uno dei risvolti più chiacchierati della manifestazione.

Sebbene i piani più alti della casa automobilistica della Cavallina di Stoccarda avessero evitato, accuratamente, di descrivere anche solo superficialmente la vettura che lì sarà mostrata, la supercar – perché di questo si tratta – è stata parzialmente e probabilmente già svelata da alcune voci ben informate (siamo alle solite, no?!). Dando ascolto e fiducia all’indiscrezione, al Salone di Detroit 2011, e più precisamente all’interno dello stand Porsche, sarà ufficialmente tolto il telo ad una versione da competizione della concept car 918 Spyder, la roadster che il costruttore di Zuffenhausen ha presentato alla scorsa edizione del Salone di Ginevra, durante l’anno passato.

Differentemente dal prototipo d’origine, Porsche 918 Spyder, che era equipaggiata con un motore a combustione termica (3,4 litri V8 benzina) in grado di generare 500 cavalli e con tre motori elettrici da 218 cavalli complessivi, la versione da competizione della supercar sarà dotata di un propulsore V8 (forse lo stesso 3,4 litri di dimensione), capace di fornire circa 600 cavalli. Nessuno, ad oggi, può dire quali saranno i mutamenti estetici della sportiva rispetto alla più ecologica Porsche 918 Spyder.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati