Ford Focus Electric, mega-gallery e nuove informazioni ufficiali

Della nuova Ford Focus Electric, s’è già parlato: la prima versione della media di segmento C dell’Ovale Blu ad essere dotata di una geometria ecologica di questa tipologia sarà mostrata, a partire da domani, al Salone di Detroit 2011. Nelle corso delle ultime ore, la casa automobilistica statunitense ha diffuso anche i dettagli ufficiali, quelli più tecnici, in merito all’architettura assai particolare della hatchback.

Il propulsore elettrico della nuova Focus, ad esempio, è in grado di sviluppare 125 cavalli di potenza ed una coppia massima pari a 245 Nm. A supportare il motore e a foraggiarlo di energia elettrica è deputato un pacchetto di batterie agli ioni di litio, che i tecnici Ford hanno installato in posizione arretrata (cioè sull’assale posteriore) e che sono state messe a punto, studiate, dall’azienda LG Chem (che, oltre alla versione Electric di Ford Focus, fornisce batterie anche alla nuova Chevrolet Volt). Gestisce la potenza e la coppia massima una trasmissione automatica dotata di un’unica velocità.

Da altri dati, forniti dalla società automobilistica, fondata, nel millennio scorso, da Henry Ford, possiamo appurare che la velocità massima raggiungibile con la nuova Ford Focus Electric è pari a 136 chilometri orari e che l’autonomia di percorrenza è pari a 160 chilometri orari. La nuova versione Electric di Focus sarà prodotta in Michigan e sarà, dapprima, commercializzata negli Stati Uniti (a partire dal termine dell’anno corrente) e, soltanto in seguito, cioè dal 2013, la nuova Focus Electric sarà esportata anche in Europa.

Gli ingegneri dell’Ovale Blu assicurano che per effettuare la completa ricarica del pacchetto di batterie agli ioni di litio della nuova Ford Focus Electric, a 240V, si necessiterà di un tempo compreso tra 3 e 4 ore, mentre non ci sono notizie sulla quantità di minuti che si impiegheranno per ricaricare la vettura a 120V. Le modifiche estetiche, nel frattempo, sia nella parte anteriore di Ford Focus (come per la mascherina), sia nella parte posteriore (come l’assenza del terminale di scarico), rendono la versione Electric immediatamente riconoscibile alla vista.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati