Detroit 2011: BMW Serie 1 Coupé restyling e BMW Serie 1 Cabrio restyling

Il maquillage estetico che la casa automobilistica di Monaco di Baviera ha immaginato e sviluppato per la tre volumi BMW Serie 1 Coupé e per la tre volumi BMW Serie 1 Cabrio viene presentato in queste ore al Salone di Detroit 2011, all’interno della gloriosa, ormai decaduta, capitale del mondo dei motori americano. È un restyling leggero: la nuova generazione di BMW Serie 1, infatti, sarà presentata – pare – al Salone di Ginevra 2011, a marzo: non avrebbe avuto senso intaccare profondamente la versione coupé e la variante cabriolet, sebbene queste saranno sostituite da una nuova generazione successivamente.

Dove cambiano, le due automobili? La nuova BMW Serie 1 Coupé restyling e la nuova BMW Serie 1 Cabrio restyling vengono dotate, ad esempio, di un’inedita fascia paraurti anteriore, ridisegnata, che contiene anche le fenditure verticali, denominate “Air Curtain”, che sono state presentate con la nuova BMW Serie 1 M Coupé e che aiutano nella procedura di incanalamento dell’aria proveniente in direzione opposta. E poi? Serie 1 Coupé restyling e Serie 1 Cabrio restyling vengono dotate di nuovi cerchi in lega, di due nuovi colori, di nuovi fari posteriori, di illuminazione diurna anteriore a LED, di nuovi rivestimenti interni, di nuovi accostamenti per l’atmosfera dell’abitacolo e di nuovi volanti sportivi (sia per l’allestimento M che per le versioni sprovviste del pacchetto), rivestiti in pellame (con la possibilità di avere i paddles al volante, in presenza della trasmissione automatica).

Sotto il cofano, le nuove BMW Serie 1 Coupé restyling e BMW Serie 1 Cabrio restyling non cambiano: in Europa, rimarranno disponibili, all’interno del listino, il motore 2,0 litri benzina (118i, 120i), i due propulsori 3,0 litri benzina (125i, 135i) ed il motore 2,0 litri diesel (118d, 120d, 123d).

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati