Dodge Viper 2012, ispirata da “una donna nuda su una spiaggia”

Dodge Viper 2012, ispirata da “una donna nuda su una spiaggia”

Dodge Viper 2012, ispirata da “una donna nuda su una spiaggia”

La nuova generazione della muscle car americana per eccellenza, cioè Dodge Viper, è ancora in fase di messa a punto: la presentazione e la commercializzazione di un’inedita versione della sportiva statunitense avverranno nella seconda metà del 2012, dopo che la produzione della più recente declinazione di Viper è terminata nel luglio dell’anno trascorso, come imposto dalle alte cariche del management del Gruppo Chrysler.

Non ci sono ancora, oggi, immagini della nuova Dodge Viper, ma Ralph Gilles, l’attuale Chairman e Chief Executive Officer della casa automobilistica nordamericana, ha provato a darci qualche indicazione sull’evoluzione dell’ormai storica fastback statunitense: egli ha ammesso che la nuova Viper è stata ispirata da una “donna nuda su una spiaggia”. Non è certo riuscito nel suo intento, il manager: da questa sibillina descrizione, infatti, non si riesce ad immaginare quale possa essere il risultato.

Gilles, inoltre, ha chiarito che la nuova generazione della supercar Dodge Viper non sarà equipaggiata con un motore proveniente dallo scaffale del Gruppo Fiat (s’aveva detto che la nuova Viper avrebbe ricevuto un inedito propulsore con tecnologia MultiAir). Sotto il cofano, del resto, non ci sarà neppure un motore Ferrari (altra possibilità dipinta nei mesi scorsi).

Il Presidente ed Amministratore Delegato di Dodge non ha smentito, tuttavia, che la nuova generazione della muscle car sia stata sviluppata sul progetto di Alfa Romeo 8C Competizione: pare, infatti, che la nuova Viper sia stata generata a partire dalla piattaforma della supercar italiana del Biscione.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati