Rolls-Royce Phantom, la versione elettrica s’ha da fare (forse)

Rolls-Royce Phantom, la versione elettrica s’ha da fare (forse)

Rolls-Royce Phantom, la versione elettrica s’ha da fare (forse)

L’Amministratore Delegato della casa automobilistica Rolls-Royce non l’ha confermato, per l’esattezza: egli si è limitato a commentare in maniera positiva la possibilità che la gamma dell’ammiraglia Phantom si arricchisca di una versione spinta da una geometria elettrica, definendola una “buona idea”. Possiamo considerarlo, tuttavia, una sorta di preambolo ad un annuncio ufficiale? Forse.

Non è una novità che il costruttore di Goodwood voglia gettarsi nel mercato dell’energia sostenibile, anche se, a dirla tutta, è quasi costretto a farlo: la coercizione ecologica viene dalle norme ambientali, che richiedono anche a Rolls-Royce una maggiore limitazione delle emissioni di anidride carbonica: la casa automobilistica del Gruppo BMW, dunque, nel produrre una possibile Phantom elettrica, farebbe un favore anche a sé stessa, non soltanto a Madre Natura.

Torsten Mueller-Oetvoes, l’Amministratore Delegato di cui si parlava poco sopra, ha dichiarato che la realizzazione di una nuova gamma Rolls-Royce ad energia alternativa è in fase di analisi da parte del management: il costruttore potrebbe rilasciare una prima limousine elettrica (Phantom), o una concept car anticipatrice, non prima dell’anno 2012 (ad essere ottimisti).

In fondo, in fondo, un’inedita Rolls-Royce Phantom elettrica potrebbe essere interessante anche per la limitata manutenzione richiesta, per la silenziosità dell’architettura meccanica (importante a questi livelli di raffinatezza e fasto), per la coppia più accessibile (già ai bassi regimi) che la tecnologia elettrica garantisce e, last but not least, per l’abbassamento del livello di emissione di CO2 per ogni chilometro percorso, come si diceva.

Certo: fa quasi sorridere pensare ad una tre volumi di oltre cinque metri e mezzo di lunghezza e di oltre venticinque quintali equipaggiata con un motore elettrico, in special modo nel segmento di lusso in cui Rolls-Royce è compresa: ma questo potrebbe essere uno dei pochi modi per saldare parte del nostro debito con l’atmosfera. Forse.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati