ACI, l’auto elettrica è sicura secondo i parametri europei

ACI, l’auto elettrica è sicura secondo i parametri europei

ACI, l’auto elettrica è sicura secondo i parametri europei

Giornata dedicata alla sicurezza di auto e passeggeri questa. Ora è il turno di ACI di dire la sua, sfatando quello che forse fino a pochi anni fa era un mito: che le auto elettriche fossero poco sicure. In parte ciò era anche vero, ma la credenza era influenzata dal fatto che le uniche auto elettriche a disposizione erano quelle super compatte da guidare senza patente, che effettivamente offrivano poca protezione in caso di guida non prudente.

Le auto attuali, invece, sono decisamente più vicine agli standard delle normali a benzina, essendo da loro derivate.

Diverse auto sono state sottoposte ai rigidi controlli Euro NCAP, tra cui la Citroën C-Zero, la Mitsubishi i-MiEV e la Peugeot iOn, tutte promosse con quattro stelle su cinque. Non il massimo dei voti, ma comunque un risultato che ribalta qualsiasi valutazione sull’effettiva sicurezza di questo genere di veicoli.

«I risultati raggiunti dalla ricerca tecnologica sulle auto elettriche – ha dichiarato il presidente dell’ACI, Enrico Gelpi – dimostrano la grande attenzione delle Case automobilistiche alla sicurezza oltreché alla sostenibilità della mobilità del futuro. Le cinque stelle di EuroNCAP che oggi contraddistinguono molte auto in commercio, dalle piccole utilitarie alle grandi ammiraglie, sono un obiettivo già raggiunto nel 2010 da alcune vetture ibride e non sono certo un traguardo irraggiungibile per i veicoli elettrici.»

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati