Porsche 918 Spyder, in produzione dal 2013

La casa automobilistica tedesca Porsche ha annunciato che la nuova 918 Spyder – la supercar che sostituisce idealmente Porsche Carrera GT e che è stata presentata in forma di concept car al Salone di Ginevra 2010 – sarà disponibile dalla prossima settimana, anche se potrà essere soltanto ordinata dai clienti e non direttamente acquistata. La nuova Porsche 918 Spyder sarà prodotta, infatti, in 918 esemplari, a partire dal 18 settembre 2013 e sarà consegnata dal mese di ottobre 2013 in là.

Il brand non ha mostrato immagini ufficiali della vettura sportiva definitiva, ma ha rilasciato alcuni bozzetti, che testimoniano come il design non sia stato intaccato (se non con discrezione e leggerezza) e come la nuova Porsche 918 Spyder sarà sostanzialmente identica al prototipo che abbiamo visto nel marzo del passato anno. La nuova 918 Spyder sarà acquistabile sborsando 645.000 euro, tasse escluse, un prezzo che la rende molto più costosa della principale concorrente diretta: Lamborghini Aventador LP 700-4 (per potenza); e che probabilmente sarà nettamente superiore a quello di Mercedes SLS AMG E-Cell (quando sarà prodotta) e a quello di BMW i8 (quando sarà prodotta), altre due supercar ecologiche tedesche.

La nuova Porsche 918 Spyder viene dotata di un motore 3,8 litri V8 benzina e di due motori elettrici (uno per assale: la trazione può diventare integrale), che lavorano in comunione sfruttando l’energia fornita dalle batterie agli ioni di litio: la potenza totale prodotta è pari a 718 cavalli (218 dai motori elettrici e i restanti 500 dal motore a combustione interna), che le permettono di viaggiare sino a 320 chilometri orari, consumando (nel ciclo misto) 3 litri ogni cento chilometri, e di percorre la distanza che separa zero e cento chilometri orari in 3,2 secondi, emettendo 70 grammi di CO2 per chilometro (tutti i dati sono dichiarati dalla casa automobilistica Porsche e non testati).

La nuova Porsche 918 Spyder potrà essere guidata utilizzando anche solo i due motori elettrici, ma soltanto per 25 chilometri e soltanto ad una velocità massima pari a 150 chilometri; esaurita la carica, il proprietario di Porsche 918 Spyder potrà riempire d’energia le batterie in tre ore. Il tetto in metallo che si vede nei bozzetti della nuova 918 Spyder è asportabile (non è fisso) manualmente.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    1 commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    • angelo ha detto:

      Buongiorno a tutti,
      vorrei se possibile un parere riguardo la sua “antisegnana” Carrera Gt.
      Visto la data che verra’ commercializzata la 918 Spyder (attesa di 2 anni e mezzo), potra’ acquisire valore commerciale la gloriosa Carrera Gt ?

    Articoli correlati