Porsche sta sviluppando una nuova berlina di segmento E?

Porsche sta sviluppando una nuova berlina di segmento E?

Porsche sta sviluppando una nuova berlina di segmento E?

La casa automobilistica tedesca Porsche sta mettendo a punto una nuova berlina o una nuova coupé a quattro porte: è ciò che dice un’indiscrezione, che ci assicura il desiderio del brand di Zuffenahusen di replicare il successo di Porsche Panamera (buono, sino ad ora), in un altro segmento. Quale? Il segmento E: quello delle berline Premium Audi A6, Mercedes Classe E e BMW Serie 5.

Una berlina di dimensioni inferiori a quelle di Porsche Panamera, dunque: più corta di 497 centimetri, più bassa di 142 centimetri, più stretta di 193 centimetri; tuttavia, capace ancora di accogliere quattro persone, in un ambiente lussuoso, raffinato, curato, e di trasportare una buona dose di bagagli. La chiamano Porsche Pajun: per ora, questa denominazione è soltanto indicativa e non sappiamo se realmente il brand voglia usare questo vocabolo per la nuova tre volumi. A dire il vero, non sappiamo neppure se Porsche stia davvero sviluppando una berlina di lusso di segmento E o se la voce sia del tutto infondata, fasulla.

Vero è che la casa automobilistica del Gruppo Volkswagen sta guardando a molti nuovi settori, da alcuni anni a questa parte: prima i SUV, poi le berline, domani le sportive compatte; e ancora la propulsione ibrida e le tecnologie ecologiche. Non è così fuori luogo, dunque, la voce che vuole la nascita di Porsche Pajun nel 2016: la nuova tre volumi di segmento E potrebbe essere dotata di una gamma di motorizzazioni prese in prestito da Audi o da Volkswagen (un motore diesel non sembra, oggi, troppo improbabile) e di una serie di elementi meccanici affittati da Audi A6 o da Audi A7.

Il progetto – secondo l’indiscrezione – è quello di produrre un modello che sia più corto e stretto di Panamera, ma anche meno dispendioso e costoso: il prezzo di listino di questa nuova Porsche Pajun potrebbe aggirarsi attorno a 60.000 euro.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati