Audi A4, prodotti cinque milioni di esemplari

Audi A4, prodotti cinque milioni di esemplari

Audi A4, prodotti cinque milioni di esemplari

La quarta generazione di Audi A4 è stata prodotta in oltre cinque milioni di esemplari: a confermare la notizia, piuttosto emozionata, è la casa automobilistica stessa, che ha rilasciato l’immagine dell’esemplare numero 5.000.000 (sulla linea di montaggio) di uno dei modelli di maggiore successo in Europa e nel mondo della gamma del brand. L’unità di Audi A4 che ha raggiunto questa pietra miliare è una A4 Avant (cioè station wagon), equipaggiata con il motore 2,0 litri TFSI benzina, quattro cilindri in linea, sovralimentato, con pacchetto S-Line e con trazione integrale Quattro, di colore Misano Red, destinata ad un rivenditore tedesco.

L’attuale generazione di Audi A4 è stata introdotta nel listino nel 2007 e viene indicata in fabbrica con la sigla alfanumerica B8; prima di lei, si sono avvicendate sulla linea di assemblaggio altre tre generazioni (B5, B6 e B7) a partire dall’anno 1994: il modello Audi A4 sostituì – ma idealmente ne porta ancora l’eredità – proprio in quel momento Audi 80. Facendo qualche calcolo, in diciassette anni circa di produzione, Audi A4 è stata prodotta approssimativamente in 290.000 esemplari per anno.

Oggi, la casa automobilistica del Gruppo Volkswagen produce la nuova Audi A4 nello storico stabilimento di Ingolstadt (il quartier generale), dove vengono assemblate le versioni berlina, station wagon (Avant), Allroad, S4 e S4 Avant, e nell’impianto di Neckarsulm (Germania), dove viene costruita soltanto Audi A4 berlina (accanto ad Audi A8, Audi A8 L, Audi A7 Sportback, Audi A6 e Audi R8 Spyder).

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati