Audi Quattro Coupé, semaforo verde per l’avvio della produzione in serie limitata

Audi Quattro Coupé, semaforo verde per l’avvio della produzione in serie limitata

Pare ormai praticamente ufficiale la messa in produzione dell’Audi Quattro, anche se solo come edizione limitata. Una notizia che gli appassionati della rinnovata coupé di Ingolstadt stavano aspettando da diverso tempo e che finalmente è arrivata. Pare che sia già stato costruito un prototipo basato sulla S5, presentato poi in seguito al consiglio d’amministrazione che ne ha poi autorizzato lo sviluppo definitivo.

Secondo le prime indiscrezioni fuoriuscite dalla casa, il lancio difficilmente avverrà prima del 2013. Il resto delle caratteristiche sarà presumibilmente confermato, mantenendo la carrozzeria superleggera, il motore da 402 Cv di potenza massima e la trasmissione a quattro ruote motrici.

La novità colpisce fino ad un certo punto. La versione che ci era stata mostrata allo scorso Salone di Parigi era piuttosto completa e quindi era più che ovvio che la casa dei quattro cerchi stesse seriamente pensando di mettere in produzione il modello. Non si spendono così tante risorse e così tanta fatica dietro un semplice esercizio di stile, anche se si tratta di un’auto creata per celebrare il trentennale della gamma originale.

La versione finale dovrebbe essere persino più leggera del prototipo, grazie a nuovi materiali superleggeri e ad una più che probabile riduzione del passo di 150 mm. Anche gli interni e l’abitacolo dovrebbero essere risistemati per usufruire il più possibile dei nuovi materiali compositi, diminuendo ancora di più il peso complessivo. Alla fine dovrebbe essere toccato il limite dei 1.300 kg, circa 225 kg in meno rispetto alla sportiva R8.

Offerta Volkswagen ID.3 100% Elettrica da 299€ al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati