Video: nuova Audi Q3

Video: nuova Audi Q3

In attesa di ricevere nuove informazioni in merito al SUV Audi Q3, che senza ombra di dubbio arriveranno nelle prossime ore, prima della presentazione ufficiale al Salone di Shanghai 2011 (21-28 aprile), possiamo riflettere ancora più profondamente sul nuovo crossover compatto dei Quattro Anelli grazie a questo primo video ufficiale della vettura, realizzata sulla piattaforma della cugina di Wolfsburg Volkswagen Tiguan ed assemblata a Martorell, in Spagna, all’interno dello stabilimento della casa automobilistica Seat. La nuova Audi Q3, come detto in precedenza, sarà commercializzata a partire dal mese di giugno venturo.

La nuova Audi Q3 è stata studiata, immaginata, progettata, plasmata per essere una concorrente Premium di BMW X1; tuttavia, a differenza di Audi Q5, sembra che in questo caso specifico il costruttore sia stato molto frettoloso nel mettere al mondo il SUV compatto: prendendo spunto un po’ da Audi A1, un po’ da Audi A3, un po’ dalla stessa Q5, un po’ dalle nuove Audi A6 e Audi A7 Sportback, un po’ dal SUV Audi Q7, il brand dei Quattro Anelli ha fatto un collage di suggestioni, rendendo Q3 molto, molto meno personale del principale avversario (quella BMW X1 di cui si faceva menzione).

Certo: l’azienda ha badato al sodo e non alle frivolezze stilistiche. Ma Audi Q3, da certi punti di vista, perde tutta la propria identità e, da certi altri, sembra un po’ rigido ed impacciato (quasi meno piacevole di Audi Q5 e meno originale di Volkswagen Tiguan, che pure ha perso l’anima, vendendola al Salone di Ginevra 2011 per acquistare la somiglianza con Volkswagen Touareg). Neppure il portellone posteriore inclinato, il lunotto spiovente, la coda obliqua riescono a dare quel dinamismo che ci aspettavamo, osservando le foto spia di Audi Q3: talvolta, ci sembra quasi un esemplare di Audi A1 vitaminizzato.

Giudizio negativo, dunque, alla fine dei conti? Aspettiamo di vedere il SUV Q3 prima di dare una valutazione complessiva.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    2 commenti

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    • francesco ha detto:

      la parte posteriore é troppo squadrata…. cmq molto carina nel complesso.

    • Italiano ha detto:

      I “quattro cerchi sono sempre i quattro cerchi”.
      Purtroppo si paga caro ogni modello.
      Io sono nazionalista, nel senso che preferisco acquistare prodotto italiano. Ma in Italia dovrei comprare Fiat? Favorire ancor di più il nostro Marchionne?

    Articoli correlati