Audi Q3 2011: tutti i dettagli del SUV compatto Premium dei Quattro Anelli (2/5)

Come vi avevamo promesso, ecco tutti i dettagli relativi al nuovo SUV Audi Q3, il crossover compatto della casa automobilistica del Gruppo Volkswagen. Beveteli tutti d’un fiato.

Audi Q3 viene proposta con dodici colorazioni differenti per la carrozzeria, che possono essere scelte in contrasto o in armonia con le cinque diverse personalizzazioni dei componenti aggiuntivi applicati sulla vettura, che fanno da contorno alla lamiera del SUV nella parte anteriore, nella parte posteriore e sui versanti laterali: questi componenti aggiuntivi possono essere richiesti in plastica di colore nero (condizione standard) oppure in tinta con la cromia del metallo o in contrasto cromatico (tonalità antracite); i pacchetti S-Line Exterior e Offroad Audi Exclusive permettono, infine, di rendere ancora maggiormente aggressive le sembianze di Audi Q3, modificando più o meno radicalmente queste appendici estetiche.

All’interno dell’abitacolo della nuova Audi Q3 si respira lo stesso rigore che si annusa osservando la parte esterna del SUV Premium: i comandi sono pochi e inseriti in un contesto pulito, le linee sono razionali e complessivamente poco vivaci, le forme sono quelle canoniche di tutta la gamma Audi oggi commercializzata. L’abitacolo dello Sport Utility Vehicle compatto Q3 potrà essere rivestito con tre differenti tipologie di tessuto e con tre differenti tipologie di pellame, in cinque colorazioni diverse (nero, beige, grigio e due tonalità di marrone). Gli inserti decorativi per la plancia della nuova Audi Q3 sono, invece, quattro. Il pacchetto S-Line, infine, garantisce una nuova dose di sportività ed una propria indipendenza, con il rivestimento nero specifico e gli inserti decorativi sulla plancia e sui pannelli porta esclusivi.

L’abitacolo della nuova Audi Q3 è stato sviluppato per essere semplice, razionale, intuitivo e poco complesso: lo dicono la strumentazione, la consolle centrale dominata da uno schermo multifunzionale a colori (a richiesta con sovrapprezzo) grande sino a sette pollici, il volante, i comandi, la posizione degli elementi. La casa automobilistica propone di serie il climatizzatore automatico bi-zona e l’impianto audio Chorus con presa Aux-In, mentre la lunga lista di optional può permettere al cliente di farcire la propria personale Audi Q3 in maniera esclusiva e il più aderente possibile ai propri desideri e alle proprie necessità (tra i tanti componenti aggiuntivi che si possono richiedere, con un sovrapprezzo, citiamo il computer di bordo con programma di efficienza, il tetto scorrevole panoramico in vetro, il pacchetto luce ambiente con illuminazione a LED, i sedili sportivi, il pacchetto portaoggetti, i sedili con regolazione elettrica e riscaldamento, i vetri oscurati per la parte posteriore, la chiave comfort per accedere al veicolo più comodamente e metterlo in moto premendo un tasto e il volante in pelle a tre razze, nel nuovo look specifico della serie Q).

Per quanto riguarda, infine, lo spazio interno del SUV Audi Q3, la casa automobilistica ha realizzato un vano di carico variabile tra 460 litri e 1.365 litri, grazie alla possibilità di abbattimento della seconda fila di sedute. I mancorrenti sul tetto di serie e la possibilità di trainare sino a due tonnellate di peso rendono Q3 adatta ai viaggi e ai trasporti; numerosi optional permettono, inoltre, di adattare il SUV Premium ai propri bisogni di spazio (tra i tanti ricordiamo il pacchetto per il vano di carico, la base di carico reversibile, il sedile anteriore lato passeggero con schienale abbattibile, il listello protettivo per il vano di carico in acciaio inox, la sacca portasci e il vano passante nello schienale del divano posteriore).

Leggi altre nuove informazioni in merito al SUV Premium Audi Q3

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati