Skoda Vision D, il marchio ceco fa sentire la sua presenza al Salone di Shanghai 2011

Skoda sta tentando di dare l’assalto anche al mercato asiatico e il Salone di Shanghai ha rappresentato un’ottima occasione per mostrare alcuni dei modelli più innovativi della casa ceca a questo particolare pubblico. Uno dei fiori all’occhiello è la nuova Skoda Vision D, che già avevamo avuto occasione di vedere allo scorso Salone di Ginevra.

Come già avevamo avuto modo di vedere, si tratta di una vettura dall’aspetto pulito e futuristico, molto simile come dimensioni all’attuale Octavia, anch’essa presente alla kermesse cinese, ma con delle caratteristiche e degli stili che la rendono veramente unica nel suo genere. Da notare che alcune componenti, come la griglia, confermano l’ispirazione ai più recenti modelli Volkswagen, anche se le somiglianze con le vetture della casa madre si fermano qui.

Il passo è stato decisamente allungato, il che si traduce in un maggiore spazio di carico interno. Nell’abitacolo è stato fatto largo uso di materiali innovativi e anche di vetro, il che contribuisce a rendere l’esperienza di guida più vicina a quella di un’astronave alla Star Wars piuttosto che a un’auto. La maggior parte dei comandi interni sono controllabili tramite il computer di bordo con schermo touch screen.

La Vision D vuole essere una grande anticipazione di ciò che andremo a vedere nei futuri modelli Skoda a partire dal prossimo anno. Da notare, comunque, che sul muso della Vision D abbiamo la prima vista del nuovo logo della casa, che verrà replicato d’ora in poi su tutte le nuove auto usciti dagli stabilimenti del marchio.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati