Salone di Shanghai 2011: MG 5

Nonostante sia una casa storica, non ci capita molto spesso di parlare della MG. Eppure il marchio è più attivo che mai, come ha dimostrato al Salone di Shanghai presentando la nuova MG 5, un veicolo che esordirà nel mercato cinese, ma che tra il 2012 e il 2013 arriverà anche dalle nostre parti.

Date un’occhiata alle foto: stiamo parlando di un veicolo dall’aspetto decisamente futuristico, anche se è più che probabile che ora della commercializzazione europea verranno apportate delle notevoli modifiche per adattare la MG 5 ai gusti del Vecchio Continente. Nonostante ciò possiamo già dare una bella occhiata ai particolari, sicuri che continueranno a esser eil punto di forza di questo particolare veicolo.

Sviluppata sulla piattaforma MG/Roewe 350, la MG 5 avrà una dotazione di motori di tutto rispetto, che inizierà comprendendo un benzina NSE con cilindrate comprese tra l’1,3 e l’1,8 litri. I progetti di motorizzazione, però, pare che siano già stabiliti per numerosi anni a venire. Infatti la SAIC, azienda cinese proprietaria della MG, sta sviluppando insieme alla General motors una serie di motori sotto il nome in codice SGE, che comprenderanno propulsori turbo con cilindrate dal litro all’1,5 litri e potenze comprese tra i 115 e i 162 Cv. La MG 5 quasi sicuramente potrà usufruire dell’1.2 e dell’1.4 litri, mentre sembra confermata anche una futura disponibilità di un 1.9 litri diesel.

Insieme alla MG 6 e alla MG 3, la SAIC punta a reintrodurre con forza il marchio della Morris Garage nel suo paese d’origine, l’Inghilterra, per poi magari ridiffondere la sua fama in giro per l’Europa e per il mondo. Da sempre abituati ad ammirare auto dal gusto classico, siamo molto curiosi di vedere cosa la MG sarà in grado di combinare con questa nuova filosofia super moderna.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati