Hyundai, 5 milioni di auto vendute in Europa

Hyundai, 5 milioni di auto vendute in Europa

Hyundai ha raggiunto un importante traguardo: dal 1977, quando venne commercializzata per la prima volta in Europa una vettura del marchio nipponico, la Pony, la casa ha ufficialmente vendute 5 milioni di vetture. Una quantità veramente enorme, alla quale l’Italia ha contribuito in maniera considerevole, dato che oltre mezzo milione delle immatricolazioni, più di un decimo del totale, vengono proprio dal nostro Paese.

Si tratta di un obiettivo fondamentale per la casa, che conferma così la bontà delle sue decisioni in ambito commerciale, per non parlare della qualità dei veicoli. Dal 2001 sono state consegnate ben 380.000 vetture, centomila delle quali solamente nel periodo a partire dal 2008, quando venne ufficialmente creata la filiale italiana del marchio. «Cinque milioni di auto vendute in Europa ci hanno fatto diventare adulti – ha commentato un soddisfatto Allan Rushforth, Senior Vice President e Chief Operative Officer di Hyundai Motor Europe – Da qui partiremo verso l’obiettivo che ci siamo prefissi nel 2011, il 3% di quota di mercato europeo, che vogliamo raggiungere grazie ad una gamma completa che si distingue per design, prestazioni e tecnologia, e per servizi d’avanguardia come l’esclusiva “Tripla 5”. In estate poi, sarà il momento di i40 e dell’originale Veloster.»

Il futuro della casa su chiama “scultura fluida”, il nuovo linguaggio stilistico che abbiamo potuto ammirare già sulla ix35 e sulla ix20 e che caratterizzerà molte delle prossime produzioni, come la nuova i40 che verrà presentata in estate. A tutto questo si unisce la grande attenzione per la tecnologia, frutto dell’unione tra prestazioni e basse emissioni nocive. La Hyundai i40 Blue Drive, per esempio, può vantare un motore CDRi da 1.7 litri con un potenza di 115 Cv, che però abbassa le emissioni di CO2 a soli 113 g/km, il risultato più basso dell’intero segmento D.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati