Nissan Leaf, i risultati finali del Michelin Challenge Bibendum 2011

Nissan è uscita molto soddisfatta dal Michelin Challenge Bibendum, il Salone dell’auto ecologica che si è tenuto a Berlino dal 18 al 22 maggio. Grazie alla presenza della nuova auto elettrica, la Leaf, fresca vincitrice del premio Auto dell’Anno 2011, la casa giapponeseha potuto fare suoi diversi riconoscimenti importanti, che hanno ulteriormente confermato la bontà del progetto in generale. Effettivamente va ammesso che la Leaf, durante la prova su strada, ha dato un’ottima impressione anche a noi, sia per manovrabilità, sia per prestazioni.

Il principale premio vinto al Challenge dalla Leaf è stato l’Urban Vehicle Rally, tenutosi su uno speciale circuito lungo 30 km che ha testato le dotazioni del veicolo nelle tipiche condizioni delle strade cittadine. Le auto partecipanti sono state poi testate dal punto di vista ambientale, acustico e del risparmio energetico, campi nei quali la Leaf si è fatta valere, superando partecipanti sicuramente agguerriti e performanti come la Citroën C-Zero e la Peugeot iOn. La Leaf ha anche ottenuto tre riconoscimenti per le emissioni locali, per il risparmio energetico e nel test “well-to-wheel” (dal pozzo alle ruote) con emissioni registrate di soli 55 g/km di CO2.

«I test sono uguali per tutti i veicoli che partecipano in modo che tutti abbiano le stesse opportunità. I risultati dimostrano che Renault Fluence Z.E. e Nissan LEAF 100% elettriche sono in grado di grandi prestazioni non solo in termini di performance dinamiche ma addirittura supera i veicoli tradizionali sul piano delle “perfromance” ambientali,» ha dichiarato Hideaki Watanabe, Vice Presidente Corporate della Zero Emission Business Unit di Nissan e Amministratore Delegato dell’Alleanza Renault-Nissan Zero Emission Business.

L’alleanza tra Nissan e Renault punta a produrre fino a 500.000 veicoli e batterie elettriche entro il 2015.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati