Pagani Zonda F Roadster Clubsport Final Edition, non è ancora detta l’ultima

Quando una casa di produzione costruisce poche auto all’anno, è più che ovvio che l’attenzione di tutti si sposti progressivamente sui modelli nuovi, dimenticando quelli vecchi per quanto performanti possano essere stati. Nonostante l’uscita della Huayra, però, la Pagani Zonda rimane sempre una macchina da sogno e qualcuno ha deciso di prepararne un’edizione limitata per ricordarlo a tutto il mondo: la Pagani Zonda F Roadster Clubsport Final Edition.

Il laboratorio SuperVettura Sales, con sede in Inghilterra, ha deciso di prendere uno dei ventisei esemplari della super car del marchio di San Cesario sul Panaro (per la precisione il numero 24) e di renderlo ancora più estremo di quanto non fosse già appena uscito dalla fabbrica. E dobbiamo dire che il risultato non è affatto malvagio, anzi! Già solamente la nuova carrozzeria realizzata in fibra di carbonio e colorata di un elegantissimo nero rendono la visione di quest’auto un’esperienza unica. Gli interni grigio scuro, poi, aumentano ancora di più la sensazione di eleganza unita alla sportività.

Alcuni elementi della Zonda originale sono stati mantenuti, come ad esempio il tetto apribile, ma il resto è stato completamente personalizzato dalla ditta inglese e non possiamo certo esserne scontenti. Fortunatamente uno dei componenti mantenuti dal progetto originale è stato il motore ed era una mossa quasi ovvia: stiamo parlando di una belva prodotta dalla AMG aspirata con una cilindrata da 7.3 litri, collegata ad un cambio manuale che deve tenere a bada 650 scalpitanti cavalli. Difficile fare di meglio.

Siete interessati? Volete prenderla per il vostro garage personale? Beh, speriamo che abbiate un portafoglio ben gonfio, perché questa bellezza costa ben 2.300.000 $, pari a circa 1.500.000 €. Certo, sono un mucchio di soldi, ma non si può sicuramente affermare che non li valga!

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati