Maybach, una concept car in collaborazione con Aston Martin a Francoforte 2011?

Maybach, una concept car in collaborazione con Aston Martin a Francoforte 2011?

Maybach, una concept car in collaborazione con Aston Martin a Francoforte 2011?

La casa automobilistica Maybach – di cui ancora non conosciamo le sorti e che per ora resta pericolosamente legata ad un filo (la decisione di Daimler sarà svelata durante il primo giorno di luglio) – e la casa automobilistica britannica Aston Martin potrebbero aver preparato una concept car da esporre nel corso del Salone di Francoforte 2011: un’indiscrezione, questa, non ovviamente confermata né dal brand teutonico né dalla nobile azienda di Gaydon, che si adatta perfettamente ai rumors di alcuni mesi fa, i quali sentenziavano che la società Daimler ed il brand inglese avrebbero stretto un legame per produrre la nuova generazione della berlina di lusso Maybach.

Non conosciamo la natura della concept car che la casa automobilistica ha realizzato con il partner del Regno Unito, ma le chiacchiere sostengono che Aston Martin e Maybach hanno lavorato insieme per produrre una vettura lussuosa, in grado di competere con i modelli della gamma Bentley e della gamma Rolls-Royce. Non è un caso che lo stesso Amministratore Delegato della società tedesca Daimler abbia raccontato, alcuni giorni fa, nel corso di un’intervista con la testata Autocar, che Maybach ha già preparato un prototipo, gelosamente custodito in azienda.

Ma se davvero la casa automobilistica Aston Martin e la malaticcia Maybach hanno collaborato nel confezionare una concept car, che vedremo molto presto (il Salone di Francoforte 2011 si svolge durante il mese di settembre), questo significa che l’accordo tra i due brand europei è già stato firmato e che la strada verso l’ennesima rinascita di Maybach è possibile, è praticabile.

Ne sapremo di più durante le prossime settimane (sicuramente Daimler ci spiegherà cosa intende fare con Maybach, in futuro).

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati