Peugeot 208, foto spia della nuova utilitaria di segmento B

La casa automobilistica francese Peugeot ha da tempo iniziato lo sviluppo della nuova 208, l’utilitaria di segmento B che sostituirà l’attuale Peugeot 207 e che sarà commercializzata probabilmente a partire dall’anno venturo: queste foto spia ci mostrano una fase dei test su strada compiuti con temperature calde (dopo quelli effettuati in zone del globo con temperature rigide).

Quali saranno le caratteristiche principali della nuova Peugeot 208? La casa automobilistica francese del Leone, innanzitutto, disegnerà la nuova citycar compatta con la stessa matita del modello di segmento D/E Peugeot 508: si tratta di un linguaggio estetico moderno e curato, che potrebbe permettere al brand di ottenere nuovo e maggiore successo (in questi ultimi anni, la casa automobilistica Peugeot ha rivestito un ruolo di secondo piano all’interno del Gruppo PSA, lasciando grande spazio alla compatriota Citroen). A prima vista sembra che la nuova Peugeot 208 non sia eccessivamente mutata per quanto riguarda le dimensioni, ma le immagini sembrano svelare anche una maggiore rotondità ed una carrozzeria ancora più massiccia; i tecnici della casa automobilistica, tuttavia, dicono le indiscrezioni, hanno lavorato sodo per diminuire il peso della vettura: probabilmente, perciò, la nuova Peugeot 208 sarà più leggera ma anche più ingombrante (ciò si traduce in una maggiore dose di comfort interno e di spazio per i bagagli).

Sotto il cofano della nuova 208 dovrebbero trovarsi gli stessi propulsori della nuova generazione di Citroen C3 e della nuova Citroen DS3: motori più efficienti, più parchi, più attenti all’ambiente. Non si esclude che la casa automobilistica del Leone possa, inoltre, aggiungere una versione ibrida alla gamma, come sta accadendo nel caso di altre concorrenti (Toyota ha annunciato ufficialmente che la nuova Yaris sarà proposta anche in una variante ecologica).

Nuove informazioni in merito all’utilitaria compatta di segmento B francese saranno diffuse nel corso dei prossimi mesi.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Auto

La storia dei sedili Peugeot

La storia di Peugeot comprende anche lo sviluppo dei suoi sedili
In 60 anni i sedili hanno superato tappe tecnologiche importanti. Nel 1955, i primi sedili regolabili (inclinazione schienale, scorrimento seduta