Ferrari, i colori della storia del Cavallino Rampante

Ferrari, i colori della storia del Cavallino Rampante

Il rosso. Un tempo questo colore era il simbolo dell’Italia nel mondo delle corse, quando ancora le livree dipendevano dalla nazionalità delle scuderia. Poi le varie compagnie si specializzarono, in particolare dagli anni ’70, ma anche prima. Una sola scuderia continuò ad usare il rosso vivo come suo segno distintivo. Era nato il Rosso Ferrari, simbolo e orgoglio della casa di Maranello. Una Ferrari non è tale per il grande pubblico se la sua carrozzeria non è del colore della passione viva. A Modena si soleva dire “cinc sghei püssè ma russ”, che significava qualcosa come “non importa che costi qualche lira di più, basta che sia rossa”. Begli anni ’90 la produzione della Ferrari era per l’85% costituita da auto rosse.

Oggi è diverso. Se prima trovare Ferrari di qualche altro colore era abbastanza raro (capitava soprattutto di vederne nere o gialle), adesso la personalizzazione fa da padrone alla scelta cromatica della casa del Cavallino Rampante. Necessità di mercato, senza dubbio, ma noi siamo ancora convinti che il Rosso Ferrari sia inarrivabile, che aggiunga qualcosa di particolare ad una supercar già eccezionale di suo. Ora è stato introdotto anche il doppio colore, come è accaduto già con la Ferrari 250 GT del 1957 colorata di bianco e verde. Addirittura ora è possibile portare il proprio “campione” di colore e farsi personalizzare l’auto a piacimento, magari decorandola in modo simile ad un oggetto al quale si è particolarmente affezionati.

Infine sono arrivate le decorazioni “challenge”, con aggiunte e idee tipiche delle grandi competizioni, per chi non solo vuole portarsi a casa una Ferrari, ma anche il suo spirito da gara. Uno spirito indomito e vincente, che nel corso di una storia lunga 64 anni ha affascinato ed emozionato come nessun altro marchio automobilistico al mondo. Oggi solo il 45% delle Ferrari prodotte è di colore rosso, ma crediamo di non offendere nessuno se affermiamo che il Rosso Ferrari è il colore più famoso e conosciuto di tutta la storia delle corse e dell’automobilismo.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati