Ferrari 458 Italia: prova su strada

Due occhi che sembrano guardarti come un felino affamato e un motore che produce una musica a dir poco eccezionale. Tutto questo è la Ferrari 458 Italia, uno dei prodotti di maggior successo degli ultimi anni usciti dagli stabilimenti di Maranello. Sul circuito dell’Estoril, in occasione dei Michelin Performance Days, la 458 Italia ha fatto mostra della sua livrea gialla come il sole, riempiendo della sua particolare musica tutte le curve del celebre circuito portoghese.

Questa berlinetta Ferrari ha un motore da sette meraviglie, capace di toccare i 570 Cv di potenza massima e i 350 km/h di velocità di punta, sfruttati al massimo sul rettilineo dei box del circuito. Salirci a bordo è un’esperienza unica e vi garantiamo che anche se siete piloti di esperienza, sentirete un brivido lungo la schiena. Passiamo, però, alle valutazioni più tecniche e meno istintive: la prima cosa che si nota a bordo della 458 Italia è la presenza di quasi tutti i comandi principali sul volante, il che non solo rende il controllo del veicolo a grandi velocità decisamente migliore e più sicuro, ma ricrea perfettamente anche la sensazione di essere su una vera auto da corsa. Il cambio è l’avanzato sistema automatico F1, che si fa assolutamente apprezzare sui tratti più tortuosi della strada. Grazie al Launch Control incluso, inoltre, è possibile simulare una partenza a razzo che ci porta da 0 a 100 km/h in soli 3,4 secondi. Durante le curve più impegnative è possibile apprezzare ancora di più la risposta data dalle nuove sospensioni SCM a controllo magnetico, che eliminano quasi completamente lo stress di guida anche con al volante i piloti meno esperti. Va detto che in questo senso hanno aiutato molto i nuovi pneumatici Michelin installati sulla vettura, ma comunque le caratteristiche di questa Ferrari rimangono ugualmente tangibili.

All’interno ci hanno piacevolmente colpito le dotazioni tecnologiche, che consentono di avere un controllo quasi totale della vettura e di ciò che le sta accadendo, anche in termini di stress da guida e di stile. Il Dynamic Assistance tiene costantemente aggiornati sullo stato di salute della vettura. Le segnalazioni sono piuttosto chiare e ben visibili, consentendo così di avere un’idea generale sulla vettura senza mai staccare gli occhi dalla strada più del minimo necessario. Contando la velocità a cui procede questa vettura, è senz’altro un’ottima cosa.

Alla fine, un vero concentrato di innovazione. Pur non essendo più una novità assoluta, la Ferrari 458 Italia si presenta ancora come una delle migliori Rosse attualmente disponibili sul mercato.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati