Porsche 997 GT3 Cup: prova su strada

Di auto emozionanti da provare sul circuito dell’Estoril se ne potevano trovare quante se ne volevano. Questa particolare creatura della Porsche, però, può vantare qualche cosa in più dal punto di vista delle sensazioni e delle emozioni.

Si tratta della 997 GT3 Cup, modello lanciato lo scorso anno dalla casa tedesca e pensato principalmente per la competizione. Questo non sorprende: basta un’occhiata veloce per comprendere quanto potente possa essere una vettura del genere e vi assicuriamo che su un circuito come quello dell’Estoril le sue dotazioni riescono a dare il massimo. Non a caso si tratta di una delle protagoniste del trofeo Porsche Supercup.

La gommatura maggiorata rispetto alle altre versioni dello stesso modello garantiscono un controllo della vettura decisamente superiore. Dopo aver provato alcuni altri modelli Porsche, essere a bordo di una belva simile fa la sua differenza. Sotto al cofano si trova un motore in grado di sviluppare una potenza massima di 450 Cv ad un regime di 8.500 giri al minuto. Senz’altro si sente l’impatto sull’asfalto, con un’aderenza di pista a livello motorsport e una resa di velocità e accelerazione decisamente notevole. I 300 km/h si possono superare senza particolari problemi con la giusta prontezza e sufficiente pista davanti, mentre il passaggio da 0 a 100 km/h si può effettuare nel giro di 4 secondi, sufficienti a bruciare la maggior parte degli avversari. Molto di questo risultato è dovuto anche al progetto di alleggerimento del veicolo, che può arrivare fino ad un peso complessivo di soli 1.180 kg, soprattutto in caso di montaggio di un sistema frenante in carboceramica.

La leggerezza si sente anche durante le sessioni di guida, senza però mai avere la sensazione che l’auto stia per decollare, grazie anche alla buona aderenza e alle soluzioni aerodinamiche adottate. Il grande alettone posteriore fa il suo dovere e mantiene incollata l’auto al suolo insieme al resto della carrozzeria. In generale la deportanza, sia sull’anteriore, sia sul retrotreno, è a un livello superiore rispetto alla media.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati