Fiat Panda, nuovi rendering: ecco anche l’abitacolo della citycar (che si fa sfiziosa…)

Fiat Panda, nuovi rendering: ecco anche l’abitacolo della citycar (che si fa sfiziosa…)

Fiat Panda, nuovi rendering: ecco anche l’abitacolo della citycar (che si fa sfiziosa…)

Mentre aspettiamo di vederla dal vivo, al Salone di Francoforte 2011 (tra il 15 ed il 25 settembre venturi), e prima, virtualmente, qui, sui nostri schermi, ci accontentiamo di assaggiare questi rendering, che il sito internet tedesco AutoBild ha divulgato per immaginare la terza generazione di una delle utilitarie italiane di maggior successo a livello planetario: Fiat Panda. La vettura, che i tecnici della casa automobilistica torinese stanno ultimando, sarà costruita in Italia (abbandonerà lo stabilimento di Tychy in Polonia) sul pianale della vecchia generazione (adattato tuttavia per accogliere i propulsori della famiglia TwinAir, i bicilindrici benzina già utilizzati dalla nuova Lancia Ypsilon e dalla citycar Fiat 500: la nuova Fiat Panda userà sia la versione aspirata da 65 cavalli sia la versione sovralimentata da 85 cavalli) e aggiungerà alla praticità dell’attuale generazione un pizzico di belletto: la nuova Fiat Panda, in altre parole, sarà più elaborata a livello estetico, quasi fosse diventata più vanitosa nel tempo e non fosse più quella due volumi un po’ nuda e tanto cruda.

Osservando questi rendering – non ufficiali, ma probabilmente molto aderenti alla realtà – possiamo immaginare che la nuova Fiat Panda sarà più morbida e più gommosa dell’attuale generazione: la matita, curvilinea, è fortemente ispirata a quella Fiat Uno che il brand vende in Brasile ed in altri mercati emergenti. Ma è l’abitacolo ad interessarci in misura superiore: la consolle centrale della nuova Panda, che ha mantenuto il layout odierno, sembra più ricercata e più curata, così come la strumentazione ed il volante. Sarà davvero così? Lo scopriremo tra qualche settimana.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    2 commenti

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    • gio ha detto:

      magari fosse cosi!!! 🙂 ((soprattutto senza gli orribili baffi cromati che qui fortunatamente nn vedo))

    • priolol nizza ha detto:

      bella macchina e avra un grande successo come tutti modelli panda e di piu modernissima e conpatta. smettetela di criticare tutto e siate piu positivi del fabricato italiano poveri giovani italiens complexe vantate quelle casseruole tedesche che anno tre volte piu guasti d elle auto italiane sopratutto le audi che disastro 1 cremaillere che si svita 2 accelleratore che si blocca 3 freno a mano una volta bloccato non sblocca piu bisogna tagliare i cavi 4 eletronica que ferma la machina ogni due ho tre mesi e soldoni da spendere )quel tas d ferraille audi)mercedes mio nipote che a un taxi. la mercedes lo a portato quasi al fallimento 21000 mila euro spesi in tre anni.tutti quelli che anno queste marche anno vergogna di dirlo perche non vogliono ammettere che si sono sbagliati e possedano casseruole. conprate auto italiane aiutiti conprando da casa che il tuo paese ti aiuta. e mai criticare l itali il nostro paese e quello che a creato e dato di piu a l occidente dobbiamo essere i piu fieri del mondo e e milioni e milioni lo siamo svegliatevi giovani sonnanbuli taliani

    Articoli correlati