Skoda, una nuova berlina per la Cina

Skoda, una nuova berlina per la Cina

Skoda, una nuova berlina per la Cina

La casa automobilistica ceca Skoda ha annunciato l’intenzione di concepire una nuova berlina per il mercato cinese, che si affiancherà a Skoda Octavia e a Skoda Superb a partire dall’anno 2013: purtroppo, le fonti non spiegano di quale tipologia di tre volumi si tratta (in altre parole, a quale segmento apparterrà il modello), ma sostengono che la produzione della berlina Skoda inizierà tra due anni grazie al supporto di Shanghai Volkswagen Automotive Co, la joint-venture che lega il Gruppo Volkswagen e SAIC nel Paese della Grande Muraglia (in Cina i costruttori stranieri devono creare nuove aziende in collaborazione con società locali per poter aprire stabilimenti ed iniziare una produzione) e che già oggi costruisce per la casa automobilistica ceca l’utilitaria Skoda Fabia, la vettura di segmento D Skoda Octavia, il modello di segmento E Skoda Superb ed il SUV compatto Skoda Yeti.

Il manager Winfried Vahland, Chief Executive Officer (CEO) della casa automobilistica, ha spiegato, descrivendo l’arrivo di questo modello, che il mercato della Cina riveste un ruolo centrale per la crescita di Skoda, che sta facendo falcate molto ampie per raggiungere, entro e non oltre l’anno 2018, una quota di vendita annuale pari a 1.5 milioni di veicoli. Dal momento del debutto in Cina dell’azienda ceca del Gruppo Volkswagen, nel corso dell’anno 2007, sono state vendute, sino ad oggi, circa 500mila vetture Skoda: una cifra che continua a salire: il brand ha commercializzato nel Paese, nel periodo trascorso tra il primo giorno di gennaio 2011 e l’ultimo giorno del mese di giugno, oltre 112mila automobili Skoda.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati