Lexus, teaser della nuova GS

Lexus, teaser della nuova GS

Grazie a quest’immagine ufficiale (un teaser), la casa automobilistica nipponica Lexus presenta (parzialmente) la nuova GS, l’ultima creatura firmata dalla maison di lusso del Gruppo Toyota: in anticipo di qualche giorno rispetto al momento del debutto, il volto della nuova Lexus GS buca i nostri schermi e ci racconta di come cambierà, una volta arrivata in listino (sarà svelata al Salone di Francoforte 2011, al Concorso d’Eleganza di Pebble Beach 2011 e al Salone di Los Angeles 2011).

Con questo teaser, la casa automobilistica conferma che Lexus GS è diventata rigida e più graffiante della precedente generazione, come ci aveva anticipato – a cavallo tra il mese di aprile ed il mese di maggio scorsi, nel corso del New York International Auto Show – la concept car Lexus LF-Gh (confezionata dall’azienda nipponica proprio per chiarire a tutto il mondo il modo in cui è cambiato il proprio registro estetico). Ovviamente, si vede molto poco della vettura: la nuova Lexus GS desidera mantenersi ancora qualche giorno nell’ombra, prima dell’assalto mediatico.

La nuova Lexus GS sarà inizialmente svelata in versione benzina: dotata, cioè, di un motore 3.5 litri V6 benzina, di potenza e prestazioni ignote. In un secondo momento dovrebbe essere mostrata dettagliatamente anche la nuova variante ibrida: si chiamerà – pare – Lexus GS450h e sarà dotata di una geometria molto simile a quella del SUV di lusso ecologico Lexus RX450h e all’odierna GS450h. Infine, specificatamente per il mercato del Vecchio Continente, la casa automobilistica proporrà anche una nuova variante diesel di GS, ancora inedita e misteriosa (dell’attuale generazione, infatti, non esiste una declinazione spinta da questo carburante).

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati