Nissan Evalia, debutta in Italia l’erede della Serena

Sta per debuttare sulle nostre strade la nuova Nissan Evalia, il rinnovato MPV della casa giapponese che idealmente vuole essere l’erede della Nissan Serena, uscita di produzione nell’ormai lontano 2002. Basata sul veicolo commerciale NV200, la nuova Nissan Evalia promette di imporsi subito come veicolo ideale per chi ha necessità di portare, per lavoro o svago, grossi carichi o numerosi passeggeri. Potete concepirla come veicolo commerciale oppure anche come monovolume famigliare per i vostri viaggi.

Nei suoi 4,4 metri, la Nissan Evalia può ospitare fino a sette passeggeri, oppure, nella sua configurazione di massima capienza, fino a 2.900 litri di spazio di carico. In generale la zona per i bagagli è sempre piuttosto generosa anche con tutte le due file posteriori di sedili alzate. All’interno l’abitacolo si è mantenuto spartano e senza particolari lussi, ma si tratta di una precisa scelta produttiva. L’Evalia vuole essere un mezzo pratico e semplice da usare. Nonostante ciò, comunque, può offrire diversi vani portaoggetti e una presa da 12 volt a disposizione per i passeggeri delle file posteriori. Inoltre opzionalmente è disponibile il navigatore satellitare con schermo touchscreen.

Parlando di motori, l’Evalia ha a disposizione un propulsore a benzina e due diesel. Il primo è un motore da 1.6 litri di cilindrata in grado di sviluppare fino a 110 Cv di potenza massima. I due diesel, invece, sono entrambi DCi da 1.5 litri con potenze da 90 e 110 Cv. I prezzi della versione base partono da 16.900 € per l’entry level, arrivando a 18.600 € per la top di gamma.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati