Nissan Juke: prova su strada

Nissan ha ampliato la sua gamma di crossover con la Nissan Juke, una vettura che vuole distinguersi nell’affollato segmento delle “piccole”. La Juke dovrà vedersela con i riferimenti del segmento e non avrà il vantaggio di essere la prima della sua specie goduto invece dalla Qashqai. Vetture come la Suzuki SX4, la Fiat Sedici e la Kia Soul hanno già introdotto il pubblico al concetto di pseudo-SUV nelle vetture di ridotte dimensioni.

Proprio a causa delle sue caratteristiche uniche, è piuttosto difficile descrivere nel dettaglio la vettura in modo soddisfacente. Il feeling di guida non è quello di una Mini Cooper o di una Citroen DS3, ma la Juke si distingue comunque in un modo tutto suo.

La Qahsqai ha dimostrato di poter battere in termini di vendite vetture come Ford Focus e Volkswagen Golf grazie ad un comportamento dinamico di tutto rispetto, prezzi accessibili e uno stile unico. Allo stesso obiettivo punta la Nissan Juke nel suo segmento e con le stesse armi.

Design e Interni:

Rating: ★★★★☆ 

Nissan, diventata maestra nel trovare nuove nicchie di mercato, è convinta di aver creato un nuovo segmento miscelando la praticità di un SUV alle doti di un’auto sportiva in un piccolo crossover.

Stile
Il punto critico della Juke. Ad alcuni piacerà il suo design completamente nuovo, per altri sarà un motivo per non sceglierla come prossima auto. In termini di proporzioni è forse meno riuscita rispetto alla Qashqai, ma ha senza dubbio delle carte da giocare.

Plancia e Comandi
L’impronta sportiva si ritrova anche all’interno con il tunnel centrale modellato come il serbatoio di una moto. Il sistema GPS della Juke è apparso un po’ incerto in alcuni frangenti e lo schermo risulta troppo piccolo. Una versione migliorata dovrebbe arrivare con il facelift. Impianto audio senza infamia e senza lode. Divertente ma un po’ scomodo il display multifunzione posto sotto il climatizzatore. Oltre a gestire le impostazioni dell’aria condizionata è presente un selettore per la scelta della modalità di marcia che permette di spaziare da uno stile di guida più sportivo ad uno più parsimonioso.

Abitabilità e Bagagliaio
Come la Qashqai, anche la Juke sembra piu’ spaziosa all’interno delle hatchback dello stesso segmento. Due adulti non fanno fatica a trovare posto sul divano posteriore ed avanza ancora spazio. Il design fa apparire la Juke piu’ grande di quanto sia in realtà. E’ realizzata infatti sulla stessa piattaforma della Micra anche se sfrutta una versione del pianale piu’ lunga e piu’ larga. Lo spazio all’interno è ragionevole. Un po’ sacrificato invece il bagagliaio che ovviamente risente della linea particolare della vettura: 251 litri che diventano 830 litri abbattendo i sedili posteriori.

Comportamento su strada:

Rating: ★★★★☆ 

Il feeling non è quello di una piccola sportiva ma considerando che si tratta comunque di un crossover risulta migliore di quanto ci si aspetti ad un’occhiata superficiale della vettura. Il controllo della Juke è sempre ragionevole, così come l’aderenza, in grado di sopperire ad uno sterzo non perfetto.

La Nissan Juke è venduta principalmente con la classica trazione anteriore sebbene sia disponibile una piu’ sofisticata trazione integrale che include il controllo di trazione con torque vectoring e sospensioni multi-link al posteriore in luogo del piu’ tradizionale ponte torcente.

Come la maggior parte dei crossover, la Juke non ha pretese da fuoristrada quindi Nissan si è sentita libera di tenere basso il centro di gravità e limitare il rollio nelle curve veloci. Il risultato è una vettura con un comportamento piu’ brillante di quanto ci si aspetti da un modello così alto. Di certo non stiamo parlando di una vettura sportiva, ma la carreggiata piu’ larga e le ottime sospensioni rendono la Juke divertente al volante.

Il buon passo è assicurato dal nuovo 1.6 litri benzina DIG-T da 190 cavalli che debutta proprio sulla Juke. L’unità, dotata di turbo, è stata progettata con l’obiettivo di competere con la Mini Countyman, la vettura che piu’ si avvicina al concept della Juke, anche se non nel prezzo.

E’ disponibile anche un motore benzina meno potente (117 cavalli) così come l’affidabile 1.5 dCI diesel che ben si adatta al temperamento della Juke.

Comfort
La tenuta di strada e il buon comportamento dinamico si pagano con un compromesso in termini di rigidità e quindi di comfort sulle strade sconnesse. La vettura è comunque accogliente per quattro adulti e l’altezza da terra della Nissan Juke migliora la visibilità.

Prestazioni
Il nuovo motore ad iniezione diretta da 1.6 litri risulta brillante ma anche rumoroso. Il noto 1.5 dCI risulta una scelta migliore per il cambio manuale a sei rapporti. Il 1.6 litri meno potente è indicato per chi vuole spendere meno e non ha velleità sportive.

Consumi:

Rating: ★★★☆☆ 

Tutti i motori hanno consumi solo nella media e il diesel piu’ piccolo dovrebbe vantare emissioni CO2 inferiori a 160 g/Km. Il nuovo 1.6 benzina è sotto la barriera dei 140 g/Km.

Prezzi e Allestimenti

Rating: ★★★★☆ 

Finchè si evita il modello top con trazione 4×4, che porta la Juke ad un prezzo simile alla Mini Countryman Cooper S e la versione base, la vettura rappresenta una buona scelta in termini di valore. Visia, Acenta e Tekna i livelli di allestimento. L’Acenta, l’allestimento intermedio della Juke, rappresenta il miglior compromesso tra prezzo e dotazione.

Versione Consigliata:

Nissan Juke 1.5 dCi Acenta da 20.270 Euro

Versione Piu’ divertente:

Nissan Juke 1.6 DIG-T Acenta da 21.870 Euro

Pro e Contro

Ci PiaceNon Ci Piace
Lo stile coraggioso, Il senso di spaziosità interna, Il comportamento dinamicoL'aspetto economico della plancia, lo sterzo poco appagante, il cambio impreciso

Nissan Juke: La Pagella di Motorionline

Motore:★★★☆☆ 
Ripresa:★★★½☆ 
Cambio:★★☆☆☆ 
Frenata:★★★★☆ 
Sterzo:★★★☆☆ 
Tenuta di Strada:★★★★☆ 
Comfort:★★★★☆ 
Posizione di guida:★★★★☆ 
Dotazione:★★★★☆ 
Qualità/Prezzo:★★★½☆ 
Design:★★★★☆ 
Consumi:★★★½☆ 

Leggi altri articoli in Prove su Strada

Lascia un commento

3 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati