Mercedes Classe S, foto spia della nuova generazione della berlina

Anche se manca ancora oltre un anno al debutto della nuova generazione di Mercedes Classe S, ci vogliamo oggi occupare della grande berlina di segmento F Premium, che, tallonata dalle nuove Audi A8 e BMW Serie 7 (di più recente progettazione e dotate di un design più fresco) e appesantita da uno stile ormai datato e visibilmente distante dal nuovo linguaggio stilistico della casa automobilistica della Stella a Tre Punte, abbisogna di un ringiovanimento concreto. Ma non aspettatevi che, sotto questi camuffamenti, si nasconda una rivoluzione: in questo punto di mercato non si amano le metamorfosi drastiche, i cambiamenti eclatanti, le novità roboanti e quindi la nuova Mercedes Classe S – nome in codice W222: in questo modo viene riconosciuta in fabbrica la vettura – sarà piuttosto un’evoluzione della generazione che l’ha preceduta e delle altre che, in passato, sono passate dalla gamma dell’azienda di Stoccarda.

La nuova Mercedes Classe S è stata realizzata su una nuova piattaforma e sarà proposta, come accade oggi, con passo lungo e passo corto e con trazione integrale e trazione posteriore (in base – ovviamente – alla versione scelta). Sotto il cofano dell’ammiraglia di segmento F Premium della gamma della Stella a Tre Punte si troveranno classici motori V6 e V8 benzina e diesel, nonché (pare) qualche V12, ma anche – dato che in questo periodo tutti i costruttori amano cercare la massima efficienza possibile ed abbassare i consumi e le emissioni dei propri veicoli – motori a quattro cilindri e versioni ibride standard o ibride plug-in. Saranno sicuramente disponibili, inoltre, una versione sportiva AMG ed una trasmissione automatica sequenziale (probabilmente, come oggi, standard per tutte le declinazioni della nuova Classe S: non si hanno ancora notizie della disponibilità del cambio robotizzato a sette marce con doppia frizione).

All’esterno ed all’interno della nuova Mercedes Classe S si respirerà una grande raffinatezza ed una grande eleganza. Pur con qualche novità: il terzo volume posteriore pare leggermente inclinato, simile a quello della sorella Mercedes CLS, mentre la plancia, nello spazio abitativo, dovrebbe essere dotata di un grande schermo multifunzionale nella parte centrale.

Sarà disponibile dal 2013.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati