Pininfarina Hybus, l’autobus ibrido al MobilityTech di Milano fino al 25 ottobre

Pininfarina Hybus, l’autobus ibrido al MobilityTech di Milano fino al 25 ottobre

Pininfarina sarà presente al MobilityTech 2011 di Milano e la sua presenza sarà sottolineata dall’Hybus, il primo autobus ibrido pensato per esercitare nelle grandi metropoli, Milano compresa. L’Hybus sarà presente oggi e domani 25 ottobre in Piazza Duomo, presentando ai milanesi la nuova idea di unire un normale mezzo di trasporto pubblico con la tecnologia elettrica. Grazie a questa conversione, sarà possibile ridurre notevolmente l’inquinamento dei grandi centri urbani, dato che l’Hybus è naturalmente in grado di abbassare sensibilmente le emissioni di CO2 nell’aria. Inoltre questo innovativo mezzo ha anche un altro vantaggio, che forse in pochi si aspettavano: costa il 60% in meno rispetto ad un mezzo ibrido nuovo.

Il motore termico dei normali autobus viene sostituito con un’unità di generazione energia Euro 5 1.3 litri MultiJet da 69 kW, pari a circa 92 Cv. Questo sistema assiste la trazione elettrica, la ricarica della batteria e i servizi idraulici e pneumatici. La livrea rimane praticamente la stessa di sempre, anche se Pininfarina ha ovviamente personalizzato quello in esposizione per celebrare i 150 anni dell’Unità d’Italia.

L’autobus di partenza è un Iveco 490 Euro 1 del 1994, al quale, oltre alla trazione, sono stati anche ripristinati gli interni e inserite le modifiche necessarie per il sostentamento del nuovo sistema ibrido. Il peso del veicolo rimane il medesimo, così come l’assistenza alla frenata. I vantaggi di un simile mezzo, comunque, sono innegabili, perché permetterebbero di rendere meno inquinante il trasporto pubblico senza essere costretti a modificare l’intero parco macchine a disposizione del comune.

Offerta Volkswagen ID.3 100% Elettrica da 299€ al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati