Maserati, due nuove berline nella gamma dal 2013

Maserati, due nuove berline nella gamma dal 2013

Maserati, due nuove berline nella gamma dal 2013

Spesso ci siamo chiesto che cosa bolla nella pentola del Tridente, cioè quali nuove sportive la casa automobilistica modenese Maserati stia progettando, per aumentare il proprio volume di vendute annuale. Spesso abbiamo dato ascolto ad indiscrezioni, a chiacchiere, a voci, a fonti non troppo ufficiali. Oggi, invece, vogliamo stare a sentire quello che ha da dire Sergio Marchionne, Amministratore Delegato della società italiana Fiat S.p.A., che nel corso di un’intervista si è lasciato andare a succosi dettagli in merito al futuro della nobilissima azienda emiliana. Prima di raccontarvi, tuttavia, vogliamo come al solito darvi alcuni avvertimenti: ricordate di tenere sempre sotto mano il presupposto del dubbio, dato che non siamo poi così certi che il management della casa automobilistica Maserati non cambi idea nel corso dei prossimi mesi.

Secondo le parole del Chief Executive Officer del Lingotto, nella gamma Maserati entreranno entro il 2013 due nuove berline, che andranno ad affiancare Maserati Quattroporte (e non quindi a sostituirla). La casa automobilistica sta preparando una berlina di segmento E Premium (di cui già avevamo accennato), più compatta dell’attuale ammiraglia ed adatta ad un bacino d’utenza più ampio, ed una berlina di grandi dimensioni e di lusso esagerato, destinata a fare concorrenza alle limousine Bentley e Rolls-Royce (un modello molto esclusivo, rivolto ad un’élite).

Di entrambe Marchionne ha detto che sono bellissime. Noi non sappiamo se questa impressione sia super-partes o meno, ma possiamo dirvi che i piani di Maserati per questi due modelli sono davvero molto ambiziosi: insieme a Quattroporte, a GranTurismo e a GranCabrio, le due berline dovranno portare il regime di vendite annuale di 45mila veicoli circa, a cui andranno ad aggiungersi i circa 10/15mila esemplari del SUV che entrerà nel listino dal 2013/2014.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati