Lexus GS350 F-Sport

La casa automobilistica giapponese Lexus ha pubblicato – alcune ore fa – le prime immagini della nuova GS350 F-Sport, cioè dell’allestimento sportivo che arricchirà l’offerta della berlina di segmento E Premium e che l’azienda orientale presenta al SEMA di Las Vegas. Si tratta di un pacchetto di personalizzazione che i tecnici della società del Gruppo Toyota hanno confezionato per irrobustire e rinvigorire le forme della tre volumi di lusso, con il quale il management spera di trovare grande apprezzamento in Europa, qui dove le berline raffinate ed allo stesso tempo sportiveggianti (o presunte tali) sono molto gettonate (Lexus GS F-Sport si rifà a Mercedes Classe E Avantgarde AMG, a BMW Serie 5 M-Sport, ad Audi A6 S-Line). La nuova Lexus GS350 F-Sport dovrebbe essere commercializzata a partire dal prossimo anno, ma non dovrebbe arrivare qui, in Europa (dove la motorizzazione 3.5 litri V6 benzina non è prevista): probabilmente, l’allestimento F-Sport sarà reso disponibile per l’annunciato propulsore diesel (che ancora deve arrivare e che sarà commercializzato nel Vecchio Continente) e per la versione ibrida GS450h.

Come riconoscere la nuova Lexus GS350 F-Sport o comunque il pacchetto F-Sport? Basta osservare le appendici aerodinamiche laterali, la nuova mascherina centrale frontale, le fasce paraurti più energiche, lo spoiler posteriore, i cerchi in lega da 19 pollici, il nuovo volante, i sedili in pellame traforato, la pedaliera in alluminio e l’inserto decorativo nello stesso materiale. Sotto pelle, cioè a livello meccanico, la nuova Lexus GS350 F-Sport viene contraddistinta da un nuovo impianto frenante più potente e da un assetto sportivo a controllo elettronico con dispositivo Adaptive Variable Suspension (AVS). Il propulsore, invece, non viene intaccato.

Attenzione a non confonderla: questa non è la nuova Lexus GS-F, cioè la versione davvero sportiva che debutterà in futuro e che sarà dotata di una meccanica davvero più agguerrita. Di lei parleremo. Non oggi.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati