Hyundai Genesis Coupé restyling, foto non ufficiali svelano il maquillage

Neppure un giorno dopo la divulgazione dei primi teaser ufficiali della nuova Hyundai Genesis Coupé restyling, che proprio ieri la casa automobilistica sudcoreana ha mostrato solennemente a tutti gli appassionati, un forum asiatico diffonde alcune nuove fotografie non ufficiali, che ritraggono la coupé di segmento D nella sua interezza, da ogni punto vista (con una precisione da voyeurista), e che dunque svelano tutte le modifiche del maquillage, centimetro dopo centimetro, dettaglio dopo dettaglio. Vi ricordiamo che la nuova Hyundai Genesis Coupé restyling sarà presentata al Salone di Detroit 2012, al di là dell’Oceano Atlantico nel mese di gennaio, e poi al Salone di Ginevra 2012, nel mese di marzo, qui, nel Vecchio Continente, e che la vettura sarà disponibile sul mercato dalla primavera ventura.

Riprendendo dunque il discorso che ieri avevamo interrotto (perché i teaser ci mostravano soltanto parzialmente i cambiamenti di Hyundai Genesis Coupé restyling), possiamo oggi ribadire che sulla carrozzeria della coupé di segmento D si respira forte, distinto, chiaro, evidente l’influsso di Hyundai Veloster, l’hatchback di segmento C che il brand ha introdotto nella gamma appena alcune settimane fa. La nuova Hyundai Genesis Coupé restyling viene dotata di una mascherina ampia centrale, di nuovi gruppi ottici fluidi, dolci, morbidi, densi (sia nella parte anteriore che nella parte posteriore), di nuove fasce paraurti più dinamiche e di un’energia più abbondante (merito di muscoli ben visibili). Nell’abitacolo? Lo spazio abitativo sembra non esser cambiato molto, anche se la consolle centrale ora mostra nuovi comandi per il sistema di climatizzazione e per l’impianto audio, nonché tre indicatori analogici circolari.

La gamma di motorizzazioni della nuova Hyundai Genesis Coupé restyling sarà trasformata dall’arrivo del nuovo propulsore 3.8 litri V6 benzina GDI (dotato di sistema di iniezione diretta del carburante), che sostituirà l’attuale V6 con la stessa cilindrata e che esprimerà una potenza lievemente più abbondante (si passa, da 303, a 333 cavalli). Cambierà (dicono le voci) anche il 2.0 litri benzina turbo (come non sappiamo, però). In arrivo anche, pare, una nuova trasmissione automatica sequenziale ad otto marce (ma su questo non abbiamo ancora certezze).

Vi piace?

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati