Citroen DSC, una nuova sportiva per il mercato cinese

Citroen DSC, una nuova sportiva per il mercato cinese

Con qualche modifica stilistica, la casa automobilistica francese Citroen potrebbe usare la fastback Peugeot RCZ, trasformandola in un proprio modello, con la precisa intenzione di aggredire il mercato cinese: a dirlo sono alcune indiscrezioni, che raccontano la possibilità che la gamma DS del brand del Double Chevron “ricicli” la coupé sportiva del Leone (sia Citroen che Peugeot appartengono al Gruppo PSA ed in virtù di questo legame condividono molto) per introdursi con più forza in uno dei mercati più interessanti per il mondo delle automobili.

La notizia non è stata ovviamente né confermata né smentita dai vertici delle due aziende o dal management del Gruppo PSA. Noi ci limitiamo a considerare che una versione Citroen, firmata DS, di Peugeot RCZ non stonerebbe eccessivamente: in fondo, si tratta di una coupé che ha tutto il diritto di essere valorizzata in giro per il pianeta (che importa se con uno o l’altro logo?!), dato che si tratta di un prodotto apparentemente ben fatto e ben riuscito. E in fondo la gamma DS ci sembra una delle più adatte a rielaborare il modello: stiamo parlando di una famiglia di veicoli ultra-personalizzabili, molto ricercati, dotati di design elaborato e di un carattere forte.

Non sappiamo quando arriverà, se arriverà: pare – lo confermano alcune chiacchiere – che questa nuova fastback Citroen si chiamerà DSC. Potrebbe essere proposta anche qui, in Europa. Ma sospettiamo che potrebbe nascere uno spiacevole conflitto di interesse con la “cugina” Peugeot RCZ.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati