Nuova Hyundai i30 e Nina Senicar al Motor Show di Bologna

Anche Nina Senicar, madrina del Motor Show 2011, ha scelto la nuova generazione della Hyundai i30 in occasione del suo arrivo alla kermesse bolognese. La showgirl slava, ricordando i propri esordi sei anni fa proprio come modella al Motorshow di Bologna, ha visitato ogni area dello stand Hyundai al padiglione 22, così come anche l’area 42 di “Experience Hyundai!”, dove fino a domenica 11 dicembre 2011 gli appassionati potranno provare in Test Drive la monovolume compatta ix20, l’originale coupé Veloster (con una porta a sinistra e due a destra) ed il C-SUV di grande successo ix35, che ha oramai superato i 10mila esemplari immatricolati nel solo 2010.

La nuova Hyundai i30 che ha tanto affascinato Nina Senicar è anch’essa un “prodotto 100% europeo”, progettata e sviluppata com’è presso l’R&D Hyundai di Rüsselsheim (Germania); verrà inoltre prodotta nello stabilimento Hyundai di Nosovice (Repubblica Ceca). Esteticamente, sfrutta la più recente evoluzione del linguaggio stilistico Hyundai della “Scultura Fluida” – che caratterizza la più recente gamma Hyundai. Sei differenti motorizzazioni benzina e diesel da 90 a 135 cavalli, con emissioni CO2 inferiori ai 100 g/km per il nuovo e super-efficiente propulsore 1.6 CRDi da 128 cavalli.

Lunga 4,3 metri complessivi, la nuova generazione della Hyundai i30 sarà in vendita in Italia dalla primavera 2012 nella configurazione 5 porte con portellone posteriore (hatchback), con l’esclusiva “Tripla 5 con chilometraggio illimitato” che da tempo ha posto la Casa come il nuovo riferimento della “Customer Satisfaction” in Italia: 5 anni di garanzia, 5 anni d’assistenza stradale e 5 anni di controlli gratuiti sono infatti un esclusivo “pacchetto” che solo Hyundai può offrire a tutti i propri clienti.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati