BMW Serie 6 Gran Coupé, prime informazioni e foto ufficiali della quattro porte tedesca

Debutto al prossimo Salone di Ginevra 2012

Arriva finalmente la nuova versione della Serie 6, che secondo le intenzioni della casa tedesca dovrebbe andare a rivaleggiare con alcune delle maggiori auto degli altri marchi connazionali

E’ ufficiale. BMW ha svelato la sua nuova creazione: la Serie 6 Gran Coupé. Si tratta della risposta che aspettavamo da tempo alle Mercedes CLS e all’Audi A7. La nuova Serie 6 a quattro porte si affianca ormai alle varianti Coupé e Cabriolet.

Aggiungendo due porte extra, BMW intende soddisfare le esigenze dei suoi clienti desiderosi di un’auto più spaziosa e versatile. Paragonandola alle dimensioni della versione Coupe, la Gran Coupe si distingue principalmente per la sua lunghezza e il passo di dimensioni maggiori rispetto alla norma: queste modifiche mirano ad aumentare il comfort nella parte posteriore dell’auto e lo spazio più ampio per le gambe. Tuttavia, le dimensioni del cofano posteriore rimangono invariate rispetto alla Coupé. Così come accade per le altre Serie 6, la Gran Coupé è basata sulla stessa piattaforma usata dalla Serie 7, anche se la nuova arrivata risulta essere poco più corta rispetto all’ammiraglia BMW. Le linee complessive non si discostano da quelle viste precedentemente sulle Coupé e Cabriolet: gli ingegneri tedeschi hanno cercato di stravolgere il meno possibile le forme della Serie 6 e ci sono riusciti alla grande.

La nuova BMW Serie 6 Gran Coupé verrà declinata in tre configurazioni separate. BMW propone il 6 cilindri turbo TwinPower da 3 litri, che ritroviamo anche sotto il cofano della Coupé 640i, in grado di erogare 315 cavalli disponibili tra 5.800 e 6.000 giri. Secondo i calcoli realizzati dalla Casa di Monaco di Baviera, la Gran Coupé 640i scatta da 0 a 100 orari in appena 5.4 secondi. Passando al livello superiore, troviamo il V8 turbo TwinPower da 4.4 litri che sviluppa una potenza massima pari a 445 cavalli, ovvero 45 in più rispetto alla Coupé, ed è in grado di raggiungere i 100 km/h da fermo in 4.6 secondi netti, invece dei 4.8 per la Coupe. La terza variante riguarda l’introduzione della 650i xDrive dotata di trazione integrale. Per il momento, la BMW non parla dell’ipotetica versione M che era stata anticipata proprio sulla Gran Coupé qualche tempo fa.

Se da una parte vengono offerte ben tre configurazioni di partenza, la trasmissione invece è unica: si tratta del cambio automatico ad otto marce azionabile tramite le palette collocate dietro il volante. In un mondo che si sta convertendo sempre di più all’ecologico, anche la Gran Coupé da il suo piccolo contributo: infatti la Serie 6 lussuosa ha di serie il tasto Eco Pro. Si tratta di un sistema in grado di scegliere tra cinque modalità di guida e che adatta la risposta dell’acceleratore e del cambio in base alla guida che viene adottata dal conducente. Grazie a questa innovazione, BMW sostiene che le emissioni di CO2 e i consumi verranno ridotti considerevolmente.

La BMW Serie 6 Gran Coupé verrà presentata ufficialmente al Salone di Ginevra 2012 e l’unica incognita a cui non si può dare risposta per il momento è il prezzo: dovrebbe essere più elevato rispetto alla Serie 6 Coupé, che costa 77.800 euro.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati