Aston Martin, nel 2012 la nuova V12 Vantage Roadster

Aston Martin, nel 2012 la nuova V12 Vantage Roadster

Supercar da 517 cavalli con tetto in tela

La casa automobilistica inglese Aston Martin presenterà durante il 2012 la nuova Vantage V12 Roadster, attesa versione cabriolet di Vantage V12 coupé dotata di motore benzina da 517 cavalli.
Aston Martin, nel 2012 la nuova V12 Vantage Roadster

La casa automobilistica britannica Aston Martin ha comunicato, ufficialmente, che durante l’anno venturo il listino farà spazio alla nuova V12 Vantage Roadster, attesa versione cabriolet di Aston Martin V12 Vantage coupé. A dare l’annuncio è Ulrich Bez, Presidente ed Amministratore Delegato dell’azienda di Gaydon, quindi la massima autorità in capitolo, per un modello atteso già da alcuni anni e mai sino ad oggi prodotto. Mancano, ovviamente, i dettagli ufficiali, poiché il manager tedesco non si è lasciato andare in parole compromettenti, ma noi possiamo ugualmente immaginare la vettura.

Già, perché la nuova Aston Martin V12 Vantage Roadster è il frutto della miscela di Aston Martin V12 Vantage coupé e di Aston Martin V8 Vantage Roadster: la nuova cabriolet della casa automobilistica nobile inglese sarà dotata di un aspetto estetico aggressivo, di un motore 5.9 litri V12 benzina da 517 cavalli e 570 Nm di coppia massima, di un cambio robotizzato a sei marce, di un tetto in tessuto romantico ed elegante, di un sistema di trazione posteriore. Ovviamente, il peso della nuova Aston Martin V12 Vantage Roadster sarà lievemente più alto di quello della coupé da cui deriva (1.680 chilogrammi) ed anche le prestazioni saranno leggermente peggiori (la fastback da cui deriva raggiunge la velocità massima di 305 chilometri orari e passa da zero a cento chilometri orari in 4,2 secondi). Anche il prezzo sarà superiore (superiore ai 173.200 euro di Aston Martin V12 Vantage coupé).

La presentazione potrebbe avvenire in occasione del Salone di Ginevra 2012, ma Bez non ha voluto dare spiegazioni precise. L’inizio delle vendite è dunque ancora incerto.

Il manager della casa automobilistica britannica Aston Martin ha fatto sapere anche che la nuova versione aggiornata di DBS, ammiraglia dell’azienda su cui i tecnici di Gaydon stanno lavorando, raggiungerà una potenza pari a 600 cavalli, superiore di 83 cavalli rispetto all’attuale generazione. Anche per quanto riguarda la nuova Aston Martin DBS il debutto dovrebbe avvenire durante il 2012.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati