WP_Post Object ( [ID] => 31454 [post_author] => 13 [post_date] => 2011-12-26 20:43:19 [post_date_gmt] => 2011-12-26 19:43:19 [post_content] => Chissà cosa passa per la testa dei manager di Daimler, che hanno ritoccato il listino prezzi della gamma Maybach, uno dei brand che controllano e dirigono, rialzandolo di circa 4mila dollari (per ogni versione) in Nord America. Chissà perché hanno deciso di far lievitare i costi di questa lunga e lussuosa berlina di segmento F anche se l'azienda è destinata alla chiusura (la fine della storia di Maybach terminerà nel corso dell'anno 2013, secondo quanto deciso proprio da questo stesso management che ha anche scelto di incrementare i prezzi di listino) ed anche se la domanda non è così soddisfacente. Chissà qual'è il significato di questo aumento dei costi, a cui non corrispondono cambiamenti estetici o novità d'altro tipo. Non c'è ancora notizia in merito al nostrano listino: per ora – se avete intenzione di acquistare una delle limousine Maybach in vendita – non possiamo darvi informazioni sugli aumenti (probabili, ma non certi) riservati alla gamma venduta in Italia. Possiamo solo ricordarvi che Maybach verrà sostituita (anche se solo in maniera “virtuale”) dalla nuova Mercedes S600 Pullman, una particolare variante extra-lusso di Mercedes Classe S (della nuova generazione, quella che dovrebbe debuttare a cavallo tra il prossimo anno ed il successivo) caratterizzata da uno stile particolare ed esclusivo e da una dose di raffinatezza ed eleganza non concessa alle altre versioni dell'ammiraglia di casa Mercedes. In mezzo a tutta questa confusione di dubbi, rimane anche da capire cosa ne penseranno i clienti nordamericani, che probabilmente in questo momento credevano di poter strappare ai rivenditori della rete ufficiale Maybach maggiori sconti. [post_title] => Maybach, in Nord America i prezzi della limousine aumentano [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => maybach-in-nord-america-i-prezzi-della-limousine-aumentano [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2011-12-26 20:43:19 [post_modified_gmt] => 2011-12-26 19:43:19 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=31454 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Maybach, in Nord America i prezzi della limousine aumentano

In media +4mila dollari per ogni versione

La gamma Maybach in Nord America verrà venduta dal prossimo anno a prezzi superiori di circa quattro mila dollari rispetto alla gamma commercializzata sino alla fine del 2011: ingiustificati gli aumenti, dato che il brand chiuderà nel 2013
Maybach, in Nord America i prezzi della limousine aumentano

Chissà cosa passa per la testa dei manager di Daimler, che hanno ritoccato il listino prezzi della gamma Maybach, uno dei brand che controllano e dirigono, rialzandolo di circa 4mila dollari (per ogni versione) in Nord America. Chissà perché hanno deciso di far lievitare i costi di questa lunga e lussuosa berlina di segmento F anche se l’azienda è destinata alla chiusura (la fine della storia di Maybach terminerà nel corso dell’anno 2013, secondo quanto deciso proprio da questo stesso management che ha anche scelto di incrementare i prezzi di listino) ed anche se la domanda non è così soddisfacente. Chissà qual’è il significato di questo aumento dei costi, a cui non corrispondono cambiamenti estetici o novità d’altro tipo.

Non c’è ancora notizia in merito al nostrano listino: per ora – se avete intenzione di acquistare una delle limousine Maybach in vendita – non possiamo darvi informazioni sugli aumenti (probabili, ma non certi) riservati alla gamma venduta in Italia.

Possiamo solo ricordarvi che Maybach verrà sostituita (anche se solo in maniera “virtuale”) dalla nuova Mercedes S600 Pullman, una particolare variante extra-lusso di Mercedes Classe S (della nuova generazione, quella che dovrebbe debuttare a cavallo tra il prossimo anno ed il successivo) caratterizzata da uno stile particolare ed esclusivo e da una dose di raffinatezza ed eleganza non concessa alle altre versioni dell’ammiraglia di casa Mercedes.

In mezzo a tutta questa confusione di dubbi, rimane anche da capire cosa ne penseranno i clienti nordamericani, che probabilmente in questo momento credevano di poter strappare ai rivenditori della rete ufficiale Maybach maggiori sconti.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati