WP_Post Object ( [ID] => 32092 [post_author] => 13 [post_date] => 2012-01-07 16:05:19 [post_date_gmt] => 2012-01-07 15:05:19 [post_content] => Una sorpresa firmata Ferrari ci aspetta al Salone di Ginevra 2012: si chiama, per ora, F152 (è il codice che i tecnici di Maranello hanno usato sino ad oggi per indicare il progetto), ma potrebbe essere battezzata F620. Eccola, in queste immagini, mentre si prepara al suo debutto, sulle strade pubbliche che attorniano lo storico stabilimento emiliano del Cavallino Rampante. Avete ragione: queste foto spia non sono generose e non ci danno la possibilità di osservare il design della vettura (giustamente, Ferrari vuol preservare l'aspetto della sua nuova supercar). Però, possiamo supporre che il costruttore di Maranello abbia usato per la nuova berlinetta del proprio listino, che sostituirà Ferrari 599 GTB Fiorano, lo stesso registro stilistico di Ferrari 458 Italia e di Ferrari FF, quindi un linguaggio molto morbido, fluente, affusolato, leggero. A livello tecnico, la nuova Ferrari F152/Ferrari F620 sarà dotata di un telaio in alluminio e non in fibra di carbonio come per la sua diretta concorrente, l'altrettanto emiliana Lamborghini Aventador LP700-4. La nuova ammiraglia di Maranello avrà inoltre, a differenza della sportiva del Toro, motore anteriore, proprio come Ferrari FF e Ferrari 599 GTB Fiorano: pare si tratti dello stesso propulsore di FF, un nuovo 6,3 litri V12 benzina che in questo caso specifico produrrà 700 cavalli, forse 710 cavalli. A governare la potenza della supercar sarà il cambio robotizzato doppia frizione a sette marce che già tutto il resto della gamma Ferrari utilizza. La trazione sarà (ovviamente) posteriore e non integrale come FF. La commercializzazione di questa nuova Ferrari F620 (vi piace questo possibile nome?) inizierà dopo il debutto alla kermesse di marzo. [post_title] => Ferrari F152, nuove immagini della supercar di Maranello [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => ferrari-f152-nuove-immagini-della-supercar-di-maranello [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2012-01-07 16:41:37 [post_modified_gmt] => 2012-01-07 15:41:37 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=32092 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 1 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Ferrari F152, nuove immagini della supercar di Maranello

Potrebbe essere chiamata Ferrari F620

Queste foto spia mostrano come procede lo sviluppo di quella che gli uomini di Maranello chiamano Ferrari F152, cioè la supercar che sostituirà Ferrari 599 GTB Fiorano e che vedremo al Salone di Ginevra 2012

Una sorpresa firmata Ferrari ci aspetta al Salone di Ginevra 2012: si chiama, per ora, F152 (è il codice che i tecnici di Maranello hanno usato sino ad oggi per indicare il progetto), ma potrebbe essere battezzata F620. Eccola, in queste immagini, mentre si prepara al suo debutto, sulle strade pubbliche che attorniano lo storico stabilimento emiliano del Cavallino Rampante.

Avete ragione: queste foto spia non sono generose e non ci danno la possibilità di osservare il design della vettura (giustamente, Ferrari vuol preservare l’aspetto della sua nuova supercar). Però, possiamo supporre che il costruttore di Maranello abbia usato per la nuova berlinetta del proprio listino, che sostituirà Ferrari 599 GTB Fiorano, lo stesso registro stilistico di Ferrari 458 Italia e di Ferrari FF, quindi un linguaggio molto morbido, fluente, affusolato, leggero.

A livello tecnico, la nuova Ferrari F152/Ferrari F620 sarà dotata di un telaio in alluminio e non in fibra di carbonio come per la sua diretta concorrente, l’altrettanto emiliana Lamborghini Aventador LP700-4. La nuova ammiraglia di Maranello avrà inoltre, a differenza della sportiva del Toro, motore anteriore, proprio come Ferrari FF e Ferrari 599 GTB Fiorano: pare si tratti dello stesso propulsore di FF, un nuovo 6,3 litri V12 benzina che in questo caso specifico produrrà 700 cavalli, forse 710 cavalli. A governare la potenza della supercar sarà il cambio robotizzato doppia frizione a sette marce che già tutto il resto della gamma Ferrari utilizza. La trazione sarà (ovviamente) posteriore e non integrale come FF.

La commercializzazione di questa nuova Ferrari F620 (vi piace questo possibile nome?) inizierà dopo il debutto alla kermesse di marzo.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Simo

    9 Gennaio 2012 at 09:58

    io mi domando come si possano considerare ”dirette concorrenti ” due auto cole la aventador e quest’ erede della 599: parliamo di una supercar pura contro una granturismo che immagino sarà anche comoda oltre che veloce. E’ un’auto per un tipo di clientela diverso da quella dell’ aventador!

Articoli correlati

Accessori

Anche Ferrari accoglie a bordo Android Auto

Ferrari: ora Android Auto è supportato su GTC4Lusso, GTC4Lusso T e Portofino
Le Ferrari GTC4Lusso, GTC4Lusso T e Portofino sono ora compatibili con Android Auto, il sistema multimediale del ‘robottino verde’ che comunica