Ferrari FF: Uno slalom molto speciale per Alonso e Massa

I due piloti della Ferrari su una pista da sci con due Ferrari FF

Le nevi di Madonna di Campiglio su cui normalmente si affrontano i campioni dello sci alpino nelle gare di Coppa del Mondo, sono state oggi teatro di uno slalom parallelo alquanto inusuale. I due piloti della Scuderia Ferrari, Fernando Alonso e Felipe Massa, si sono infatti sfidati tra le porte di una pista da sci alla guida di due Ferrari FF, il rivoluzionario modello a quattro posti e quattro ruote motrici del Cavallino Rampante. Nelle mani di Alonso e Massa l’ultima nata di Casa Ferrari ha dato un’ulteriore prova di saper divertire anche sui pendii più impegnativi, sia in risalita che nei repentini cambi di direzione dello slalom in discesa.

Ad aiutare Fernando e Felipe nella gestione dei 660 cavalli del motore V12 in condizioni di bassissima aderenza e sempre in totale sicurezza ha pensato il sistema di trazione integrale 4RM, capace di controllare la coppia istante per istante e in percentuale variabile su ogni singola ruota grazie all’integrazione di tutti i controlli elettronici. La FF garantisce inoltre la massima sportività in dinamica di marcia grazie all’architettura con schema transaxle (motore anteriore-centrale, cambio al posteriore entro l’asse) e ripartizione delle masse con il 53% del peso al posteriore. Al resto ha pensato la sensibilità dei due piloti che si sono divertiti a mettere alla prova la FF in un contesto tanto diverso dalla strada.

Al termine della gara, terminata con un perfetto ex-aequo, Alonso non ha nascosto il proprio entusiasmo: “E’ incredibile la facilità di guida della FF anche su una superficie così impegnativa e contemporaneamente è altissimo il livello prestazionale che permette di raggiungere”. Opinione condivisa da Massa secondo il quale “l’aspetto più entusiasmante della vettura è l’equilibrio senza compromessi tra massima performance e usabilità in qualsiasi situazione. Inoltre – ha concluso il pilota brasiliano – è perfetta per l’uso quotidiano con tutta la famiglia”.

Al termine della prova il Presidente della Ferrari Luca di Montezemolo, accompagnato dal Team Principal della Scuderia Stefano Domenicali e da Maurizio Arrivabene di Philip Morris International, ha raggiunto i piloti per un saluto ed un pranzo in loro compagnia presso lo Chalet Fiat.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati

    Auto

    Maradona e la storia della sua Ferrari Testarossa nera

    Venduta all'asta nel 2014 per 250.000 euro gli fu regalata da Ferlaino per la vittoria del Mondiale del 1986
    Il più grande calciatore di tutti i tempi ci ha lasciati. Ieri pomeriggio la terribile notizia verso le 16 dall’Argentina