Volkswagen E-Bugster Concept, potrebbe essere prodotta

Volkswagen E-Bugster Concept, potrebbe essere prodotta

Tutto dipende dai feedback ricevuti al Salone di Detroit 2012

Volkswagen potrebbe produrre la concept car elettrica E-Bugster, il prototipo elettrico nato sulla base della nuova Volkswagen Maggiolino che il costruttore ha svelato al Salone di Detroit 2012
Volkswagen E-Bugster Concept, potrebbe essere prodotta

La concept car Volkswagen E-Bugster, che il brand ha svelato pochi giorni fa al Salone di Detroit 2012, potrebbe essere prodotta, in un futuro non troppo distante: anche se il costruttore di Wolfsburg non ha ancora preso una decisione definitiva e non ha comunicato ancora nulla d’ufficiale, la testata britannica Autocar è certa che il via libera alla produzione di questo prototipo sia molto vicina.

Secondo quanto riferito da alcune fonti interne all’azienda, sarà il responso ricevuto durante il North American International Auto Show l’ago della bilancia per il futuro di Volkswagen E-Bugster Concept. A detta di Mark Lichter, uno dei design che si è occupato dello stile del prototipo, la vettura potrebbe avere molto successo principalmente in Nord America: il suo commento è il sintomo dell’euforia che circonda il progetto della hatchback sportiva e che circola nei corridoi del quartier generale dell’azienda, in Germania.

Mentre aspettiamo di sapere se la nuova Volkswagen E-Bugster Concept sarà prodotta, vi ricordiamo le sue caratteristiche: la vettura viene equipaggiata con un propulsore elettrico capace di generare 116 cavalli e 270 Nm di coppia massima, connesso ad un kit di batterie agli ioni di litio – installato nella parte posteriore della vettura – da 315 chilogrammi che permette un’autonomia di circa 160 chilometri e che può essere ricaricato per circa l’80% in trenta minuti con alimentazione a 120V e 240V. La carrozzeria è stata abbassata nella parte superiore di 7,4 centimetri e la forma della vettura, di conseguenza, è stata resa simile a quella di Porsche 911 964 Speedster con alcuni interventi nella parte posteriore (a montanti, tetto e portellone).

A voi piace?

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati