Nuova Citroen Jumpy 2012

Nuova Citroen Jumpy 2012

Aggiornamento per la monovolume a nove posti

Citroen propone una versione leggermente aggiornata della monovolume Jumpy, vettura multispazio capace di accogliere sino a nove persone: nuova mascherina, nuovi sistemi di sicurezza, nuovi allestimenti, motori più efficienti
Nuova Citroen Jumpy 2012

Anche Citroen Jumpy – altra monovolume dell’azienda francese – viene ritoccata, come Citroen Berlingo, per tentare di essere ancora interessante nonostante il passare degli anni. Non aspettatevi nulla di profondo: i cambiamenti stilistici sono (quasi) invisibili. La nuova Citroen Jumpy 2012 è stata intaccata piuttosto a livello di contenuto.

La nuova Citroen Jumpy 2012, monovolume molto capiente che può accogliere sino a nove persone, viene dotata di una nuova mascherina anteriore con il rinnovato logo della società francese, che si ripresenta anche nella parte posteriore, sul portellone. Nuova è anche una cromia per la carrozzeria: Marrone Hickory. L’aggiornamento di Citroen Jumpy comprende anche una riorganizzazione dei livelli di allestimento (sono tre – Attraction, Seduction ed Exclusive – quest’ultimo molto ricco) e l’arrivo del sistema di controllo della pressione degli pneumatici e del sistema Grip Control, cioè un dispositivo antipattinamento evoluto che propone quattro diverse modalità di funzionamento.

Per quanto riguarda l’aspetto tecnico, la nuova Citroen Jumpy 2012 viene fornita con motori rivisitati per essere più efficienti e per limitare le emissioni di anidride carbonica: sono disponibili un 1,6 litri HDi diesel da 95 cavalli con cambio manuale a sei marce ed un 2,0 litri HDi diesel da 125 cavalli con cambio manuale a sei marce e da 160 cavalli con cambio manuale a sei marce o cambio automatico sequenziale a sei marce.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati