WP_Post Object ( [ID] => 33947 [post_author] => 13 [post_date] => 2012-02-06 17:01:37 [post_date_gmt] => 2012-02-06 16:01:37 [post_content] => La nuova Invitation Concept è una delle due anteprime internazionali che il brand giapponese mostrerà al Salone di Ginevra 2012, tra poche settimane. È un'utilitaria di dimensioni contenute, che sarà prodotta a partire dall'anno 2013: affiancherà Nissan Micra ed il SUV Nissan Juke e, pare, sostituirà Nissan Note. Una nuova citycar che il costruttore ha sviluppato con grande attenzione all'efficienza e alla sicurezza e con uno stile molto curato. La nuova Nissan Invitation Concept, disegnata in Giappone ma adattata al gusto europeo presso il Centro Stile di Cranfield, nel Bedfordshire, viene contraddistinta da un corpo compatto ma aggressivo: muscoli e linee dirette caratterizzano ogni millimetro della carrozzeria e rendono davvero energica la vettura. Il suo design, lievemente Premium, risponde ad un imperativo categorico: minor resistenza aerodinamica possibile. I tecnici di Nissan l'hanno progettata affinché il suo corpo penetri l'aria in maniera il più naturale possibile. Futuristico ed estremamente elaborato l'abitacolo. Grazie alle sue caratteristiche aerodinamiche e ad una meccanica tutta orientata all'efficienza, la nuova Nissan Invitation Concept – secondo le indicazioni del brand – sarà in grado di emettere meno di cento grammi di anidride carbonica per chilometro percorso, in qualsiasi versione la si sceglierà. La nuova Nissan Invitation Concept sarà inoltre equipaggiata con i sistemi di sicurezza più evoluti dell'azienda giapponese, racchiusi nel pacchetto Safety Shield. Tra i dispositivi disponibili il nuovo Around View Monitor, sistema che comprende quattro telecamere per monitorare ciò che sta intorno alla vettura. Al Salone di Ginevra 2012 ci saranno anche le concept car Nissan e-NV200 e Juke NISMO, nonché un terzo ed ancora misterioso prototipo che il brand vuol lasciare nell'ombra sino al debutto. [post_title] => Nissan Invitation Concept al Salone di Ginevra 2012 [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => nissan-invitation-concept-al-salone-di-ginevra-2012 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2012-02-06 17:01:37 [post_modified_gmt] => 2012-02-06 16:01:37 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=33947 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 1 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Nissan Invitation Concept al Salone di Ginevra 2012

Sarà prodotta dal 2013

Nissan mostra la nuova Invitation con queste immagini ufficiali, concept car di dimensioni compatte che presenterà al Salone di Ginevra 2012, insieme ad un altro prototipo ancora misterioso, alla nuova e-NV200 ed alla nuova Nissan Juke NISMO

La nuova Invitation Concept è una delle due anteprime internazionali che il brand giapponese mostrerà al Salone di Ginevra 2012, tra poche settimane. È un’utilitaria di dimensioni contenute, che sarà prodotta a partire dall’anno 2013: affiancherà Nissan Micra ed il SUV Nissan Juke e, pare, sostituirà Nissan Note. Una nuova citycar che il costruttore ha sviluppato con grande attenzione all’efficienza e alla sicurezza e con uno stile molto curato.

La nuova Nissan Invitation Concept, disegnata in Giappone ma adattata al gusto europeo presso il Centro Stile di Cranfield, nel Bedfordshire, viene contraddistinta da un corpo compatto ma aggressivo: muscoli e linee dirette caratterizzano ogni millimetro della carrozzeria e rendono davvero energica la vettura. Il suo design, lievemente Premium, risponde ad un imperativo categorico: minor resistenza aerodinamica possibile. I tecnici di Nissan l’hanno progettata affinché il suo corpo penetri l’aria in maniera il più naturale possibile. Futuristico ed estremamente elaborato l’abitacolo.

Grazie alle sue caratteristiche aerodinamiche e ad una meccanica tutta orientata all’efficienza, la nuova Nissan Invitation Concept – secondo le indicazioni del brand – sarà in grado di emettere meno di cento grammi di anidride carbonica per chilometro percorso, in qualsiasi versione la si sceglierà.

La nuova Nissan Invitation Concept sarà inoltre equipaggiata con i sistemi di sicurezza più evoluti dell’azienda giapponese, racchiusi nel pacchetto Safety Shield. Tra i dispositivi disponibili il nuovo Around View Monitor, sistema che comprende quattro telecamere per monitorare ciò che sta intorno alla vettura.

Al Salone di Ginevra 2012 ci saranno anche le concept car Nissan e-NV200 e Juke NISMO, nonché un terzo ed ancora misterioso prototipo che il brand vuol lasciare nell’ombra sino al debutto.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. paco

    6 Febbraio 2012 at 18:06

    Finalmente una nissan decente, almeno di quelle che importano in europa. fino ad ora, a parte la ultima micra, le auto hanno fatto abbastanza pietà. magari iniziassero anche a importare quelle di categoria superiore, cioé le berline medie e grandi che sono belle.
    Io la lascierei esattamente così.

    PS: sembra un misto tra honda civic/jazz e toyota yaris con un look simile alla nuova mercedes classe a(vedi boccole aria nell’abitacolo).

Articoli correlati