WP_Post Object ( [ID] => 34014 [post_author] => 17 [post_date] => 2012-02-08 11:00:26 [post_date_gmt] => 2012-02-08 10:00:26 [post_content] => Le prime informazioni riguardanti la prossima R8 cominciano a sbarcare sul web. La nuova supercar di Ingolstadt punterà su leggerezza e potenza per la versione che sarà pronta per il 2014. La Audi R8 è stata commercializzata nel 2007 e, dopo cinque anni di grandi successi, sta per essere rinnovata prossimamente. Secondo fonti attendibili, la seconda generazione di R8 verrà svelata molto probabilmente come concept car al Salone di Ginevra 2013. Autocar ha dichiarato che la AU724, nome in codice della prossima due posti tedesca, avrà le stesse dimensioni di quella attuale e rimarrà fedele alla sua trazione integrale Quattro. La supercar dell'Audi, che verrà sviluppata insieme alla prossima Lamborghini Gallardo (LB724), avrà un peso minore rispetto alla prima generazione grazie all'ampio utilizzo di alluminio e fibra di carbonio. Nonostante avranno lo stesso telaio, le nuove R8 AU724 e Gallardo LB724 avranno passo e peso diversi. Infatti, sempre secondo il magazine inglese, l'Audi avrà un passo superiore di 3 cm rispetto a quello della Gallardo. Sotto il cofano della tedesca ci sarà la possibilità di scegliere tra i nuovi V8 e V10 ad iniezione diretta che toccheranno potenze pari a 550 cavalli, 580 per la versione GT. La potenza verrà trasmessa a tutte e quattro le ruote tramite il nuovo cambio doppia frizione a sette marce. Per il momento non si è parlato di motorizzazioni ibride o sovralimentate: ciò significa che anche la seconda generazione di R8 rimarrà fedele ai propulsori atmosferici. Fonte: Autocar [post_title] => Audi R8, nuove indiscrezioni sulla prossima generazione [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => audi-r8-nuove-indiscrezioni-sulla-prossima-generazione [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2012-02-08 01:03:37 [post_modified_gmt] => 2012-02-08 00:03:37 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=34014 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Audi R8, nuove indiscrezioni sulla prossima generazione

Più potenza e meno peso per il modello 2014

La seconda generazione di Audi R8, che arriverà nel corso dell'anno prossimo, verrà rivista nell'aspetto esterno e anche sotto il cofano: nuove tecnologie verranno implementate per migliorare le prestazioni della tedesca
Audi R8, nuove indiscrezioni sulla prossima generazione

Le prime informazioni riguardanti la prossima R8 cominciano a sbarcare sul web. La nuova supercar di Ingolstadt punterà su leggerezza e potenza per la versione che sarà pronta per il 2014.

La Audi R8 è stata commercializzata nel 2007 e, dopo cinque anni di grandi successi, sta per essere rinnovata prossimamente. Secondo fonti attendibili, la seconda generazione di R8 verrà svelata molto probabilmente come concept car al Salone di Ginevra 2013. Autocar ha dichiarato che la AU724, nome in codice della prossima due posti tedesca, avrà le stesse dimensioni di quella attuale e rimarrà fedele alla sua trazione integrale Quattro. La supercar dell’Audi, che verrà sviluppata insieme alla prossima Lamborghini Gallardo (LB724), avrà un peso minore rispetto alla prima generazione grazie all’ampio utilizzo di alluminio e fibra di carbonio. Nonostante avranno lo stesso telaio, le nuove R8 AU724 e Gallardo LB724 avranno passo e peso diversi. Infatti, sempre secondo il magazine inglese, l’Audi avrà un passo superiore di 3 cm rispetto a quello della Gallardo. Sotto il cofano della tedesca ci sarà la possibilità di scegliere tra i nuovi V8 e V10 ad iniezione diretta che toccheranno potenze pari a 550 cavalli, 580 per la versione GT. La potenza verrà trasmessa a tutte e quattro le ruote tramite il nuovo cambio doppia frizione a sette marce.

Per il momento non si è parlato di motorizzazioni ibride o sovralimentate: ciò significa che anche la seconda generazione di R8 rimarrà fedele ai propulsori atmosferici.

Fonte: Autocar

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati