WP_Post Object ( [ID] => 33969 [post_author] => 17 [post_date] => 2012-02-08 08:00:59 [post_date_gmt] => 2012-02-08 07:00:59 [post_content] => Oltre ai modelli classici, Morgan si è occupato di curare anche versioni più sportive negli ultimi anni come ad esempio le varianti Aero: Aero 8, Aeromax, Aero Supersports e adesso l'Aero Coupé. Come si può notare dalle sue linee complessive, l'Aero Coupé si ispira palesemente alla versione GT3 dell'Aero 8 e rappresenta adesso una via di mezzo tra l'Aeromax e l'Aero Supersports, ovvero la versione chiusa di quest'ultima. Le forme di questa Morgan sono ancora ben conservate e la parte posteriore presenta un look piuttosto troncato con una finestra posta verticalmente dietro i passeggeri e non forma quindi un tutt'uno come era successo per l'Aeromax. Il propulsore è identico a quello delle sorelle minori: si tratta del V8 4.8 litri ripreso dalla BMW da 367 cavalli e 490 Nm di coppia massima abbinato ad un cambio manuale o, come optional, automatico a sei marce. Inoltre è disponibile anche uno scarico sport per portare la potenza complessiva di questa Aero a 390 cavalli tondi. Grazie al suo peso contenuto di 1.1175 chili, la Aero Coupé riesce ad ottenere prestazioni simili alla Plus 8, vale a dire scatto da 0 a 100 in 4.5 secondi (4.2 con l'automatico) mentre la velocità massima raggiunge i 273 orari. Per quanto riguarda i consumi, la sportiva inglese è in grado di percorrere 100 km con 12.1 litri (11 con l'automatico) e le emissioni di C02 non vanno oltre i 282 kg/km (256 con l'automatico). L'unico aspetto che non è stato ancora comunicato dalla Casa, ma che verrà svelato molto probabilmente durante la presentazione ufficiale, è il prezzo. [post_title] => Morgan Aero Coupé, ci vediamo al Salone di Ginevra 2012 [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => morgan-aero-coupe-ci-vediamo-al-salone-di-ginevra-2012 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2012-02-08 00:41:31 [post_modified_gmt] => 2012-02-07 23:41:31 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=33969 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Morgan Aero Coupé, ci vediamo al Salone di Ginevra 2012

V8 di provenienza BMW per l'inglese

La piccola casa britannica continua a farci sognare con l'introduzione di ben tre nuovi modelli al Salone di Ginevra. Uno di questi è proprio l'Aero Coupé che promette prestazioni all'altezza del marchio
Morgan Aero Coupé, ci vediamo al Salone di Ginevra 2012

Oltre ai modelli classici, Morgan si è occupato di curare anche versioni più sportive negli ultimi anni come ad esempio le varianti Aero: Aero 8, Aeromax, Aero Supersports e adesso l’Aero Coupé.

Come si può notare dalle sue linee complessive, l’Aero Coupé si ispira palesemente alla versione GT3 dell’Aero 8 e rappresenta adesso una via di mezzo tra l’Aeromax e l’Aero Supersports, ovvero la versione chiusa di quest’ultima. Le forme di questa Morgan sono ancora ben conservate e la parte posteriore presenta un look piuttosto troncato con una finestra posta verticalmente dietro i passeggeri e non forma quindi un tutt’uno come era successo per l’Aeromax. Il propulsore è identico a quello delle sorelle minori: si tratta del V8 4.8 litri ripreso dalla BMW da 367 cavalli e 490 Nm di coppia massima abbinato ad un cambio manuale o, come optional, automatico a sei marce. Inoltre è disponibile anche uno scarico sport per portare la potenza complessiva di questa Aero a 390 cavalli tondi. Grazie al suo peso contenuto di 1.1175 chili, la Aero Coupé riesce ad ottenere prestazioni simili alla Plus 8, vale a dire scatto da 0 a 100 in 4.5 secondi (4.2 con l’automatico) mentre la velocità massima raggiunge i 273 orari. Per quanto riguarda i consumi, la sportiva inglese è in grado di percorrere 100 km con 12.1 litri (11 con l’automatico) e le emissioni di C02 non vanno oltre i 282 kg/km (256 con l’automatico).

L’unico aspetto che non è stato ancora comunicato dalla Casa, ma che verrà svelato molto probabilmente durante la presentazione ufficiale, è il prezzo.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati