Maybach, perdite superiori a 300mila € per ogni esemplare venduto

Maybach, perdite superiori a 300mila € per ogni esemplare venduto

Il motivo principale della chiusura del brand

Non c'è pace per Maybach: il brand di lusso di Daimler, che chiuderà nel 2013 in seguito alle pessime performance di vendita, ha causato perdite (pare) per oltre 300.000 euro ogni volta che una vettura della gamma è stata venduta
Maybach, perdite superiori a 300mila € per ogni esemplare venduto

La gamma Maybach scomparirà dal mercato nel corso dell’anno 2013: il Gruppo Daimler, che ha riesumato il marchio circa dieci anni fa, ha chiarito di voler nuovamente bloccare la produzione e le vendite, a causa degli scarsi risultati ottenuti durante questi anni. Secondo una recente indiscrezione, per ora non commentata dal management, la società tedesca ha perso oltre 300.000 euro per ogni esemplare venduto durante quest’ultimo decennio. Cioè circa poco meno del prezzo di listino di una vettura della gamma Maybach (in Italia le berline del costruttore vengono proposte a partire da 414.800 euro).

Secondo le stime raccolte, la gamma Maybach è stata venduta in circa 3.000 pezzi durante la sua permanenza nel mercato (sino ad oggi), cioè in media trecento esemplari ogni anno. Un regime troppo basso, a quanto pare, per giustificare gli ingenti investimenti che sono stati necessari per riportare in vita, dal passato, il nobile marchio. Sfinita, Daimler ha scelto di porre definitivamente fine a questa storia di perdite e di insuccessi, complice anche la crisi economica internazionale.

Numerose congetture si sono accavallate tra loro in questi ultimi mesi: le chiacchiere hanno prima detto possibile l’arrivo di una nuova gamma, completamente rinnovata, poi hanno sostenuto l’esistenza di un accordo con Aston Martin per sviluppare la nuova generazione delle berline Maybach. Nulla di tutto questo (e di altre ipotesi) è avvenuto: Maybach scomparirà, sostituita in parte (e solo virtualmente) da una versione speciale ultra-lussuosa della prossima generazione di Mercedes Classe S, che si chiamerà Mercedes S600 Pullman. Per la gioia della concorrenza.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati